rotate-mobile
Domenica, 29 Maggio 2022
Attualità

Inchiesta La City, chiesti 8 mesi per l'ex sindaco Mascia e l'ex assessore Antonelli

A chiedere gli 8 mesi è stato il Pm del tribunale di Pescara, Anna Rita Mantini, nel corso dell'udienza preliminare davanti al Gup Gianluca Sarandrea

Si è svolta ieri, martedì 11 settembre, in tribunale l'udienza preliminare, davanti al Gup (giudice per l'udienza preliminare) Gianluca Sarandrea, relativa all'inchiesta La City (ovvero la struttura in via Tiburtina nella quale dovrebbe sorgere la nuova sede della Regione), nel corso della quale il pm Anna Rita Mantini ha chiesto 8 mesi a testa per l'ex sindaco di Pescara Luigi Albore Mascia e per l'ex assessore Marcello Antonelli.

Mascia e Antonelli, entrambi hanno scelto la strada del rito abbreviato, devono rispondere dell'accusa di concorso in abuso di ufficio in relazione la variazione di destinazione d'uso deliberata dalla giunta Mascia.

Gli altri imputati, in totale 12, hanno invece scelto il rito ordinario. Ogni decisione è rinviata all'8 gennaio, data della prossima udienza.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Inchiesta La City, chiesti 8 mesi per l'ex sindaco Mascia e l'ex assessore Antonelli

IlPescara è in caricamento