Sabato, 25 Settembre 2021
Attualità

Incendio Pescara: il verde ora è nero, la foto aerea diventa virale

Nello scatto si vedono chiaramente gli effetti delle fiamme, con i quindici focolai che hanno interessato la zona. Un'immagine che fa male al cuore

Metà del verde si tinge di nero: è l'area della Riserva naturale Pineta Dannunziana, polmone verde di Pescara, devastata dal rogo che domenica pomeriggio ha interessato tutta la zona Sud della città. Vista dall'alto, la devastazione è impressionante. A descriverla è una fotografia aerea che in queste ore è divenuta virale sui social, rilanciata da molti esponenti politici locali.

Nello scatto si vedono chiaramente gli effetti delle fiamme, con i quindici focolai che hanno interessato la zona. Dalla collina fino alla spiaggia - il nero è visibile anche sulla battigia, dove le palme di alcuni stabilimenti balneari sono andate a fuoco - l'immagine mostra chiaramente i "danni incalcolabili" di cui ha parlato anche il sindaco, Carlo Masci. Intanto, domati i roghi, le operazioni di bonifica vanno avanti. Arrivati in città, a supporto dei colleghi pescaresi, anche i vigili del fuoco della Toscana e del Lazio.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Incendio Pescara: il verde ora è nero, la foto aerea diventa virale

IlPescara è in caricamento