rotate-mobile
Attualità Pineta Dannunziana

Sorveglianza rafforzata e fototrappole per impedire nuovi incendi nella riserva dannunziana

Vertice tecnico questa mattina in prefettura a Pescara alla presenza dei rappresentanti delle forze dell'ordine, dei vigili del fuoco e dei rappresentanti del Comune

Il prefetto di Pescara Di Vincenzo, ha tenuto questa mattina un vertice tecnico convocato nell'ambito del comitato provinciale ordine e sicurezza, riguardante il problema degli incendi boschivi ed in particolare nella pineta dannunziana, dove nel giro di poche settimane sono stati registrati diversi roghi, di probabile matrice dolosa.

Erano presenti l'assessore comunale Adelchi Sulpizio, il questore Liguori, il colonnello Grisorio comandante provinciale della guardia di finanza, il colonnello Stangarone del comando provinciale dei carabinieri, il colonnello D'Amato dei carabinieri forestali, il colonnello Mattei del comando carabinieri forestali parco Maiella, il maggiore Caroppi del comando Roan della guardia di finanza, il capo reparto operativo della direzione marittima Prencipe, l'architetto Cupaiolo del comando provinciale dei vigili del fuoco, il maggiore Costantini della polizia municipale di Pescara e D'Alessandro del servizio protezione civile del Comune.

Dopo un'attenta disamina, si è deciso di intensificare i controlli dal parte delle forze dell'ordine anche tramite videosorveglianza, integrata con fototrappole. Alcuni volontari saranno impegnati nell'attività di pattugliamento dell'area. Si è fatto anche il punto sull'attività di coordinamento e controllo durante la stagione estiva, per la nautica da diporto e per la sicurezza generale della balneazione.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sorveglianza rafforzata e fototrappole per impedire nuovi incendi nella riserva dannunziana

IlPescara è in caricamento