Venerdì, 19 Luglio 2024
Attualità Spoltore

Inaugurato a Caprara il defibrillatore automatico donato dalla famiglia Pace: il "grazie" della comunità

Cittadini e istituzioni hanno partecipato alla cerimonia di consegna dello strumento donato dalla famiglia dell'allenatore scomparso tre anni fa

Una cerimonia toccante e allo stesso tempo l'occasione per ricordare con il sorriso mister Francesco Pace improvvisamente scomparso tre anni fa a causa di un malore: aveva 55 anni. Tanti i cittadini e gli amministratori hanno partecipato alla consegna del defibrillatore che la famiglia ha voluto donare alla comunità di Caprara. Un defibrillatore semiatuomatico esterno che si trova ora nella pizza antistante la chiesa dedicata a San Cosma e Damiano, proprio acanto alla scalinata d'ingresso del santuario.

A dare la benedizioni è stato don Giovanni Cianciosi alla presenza del sindaco di Spoltore Chiara Trulli, il vice sindaco Rino Di Girolamo, gli assessori Marzia Damiani e Nada Di Giandomenico e il consigliere comunale Bruno Ortense.

“L'installazione di questo defibrillatore trasforma a tutti gli effetti Caprara in una comunità cardio protetta” ha detto Trulli ricordano che oltre 30 cittadini hanno già frequentato i corsi per imparare ad utilizzarlo. “Così – aggiunge - tutta la frazione può partecipare a questa forma di solidarietà a vantaggio del prossimo e di se stessi. Ringrazio veramente di cuore la moglie Patrizia, i nipoti Carlo e Alessio per la scelta di ricordare un persona cara a tutta la città con questo bel gesto”.

La comunità ha voluto partecipare organizzando un momento conviviale e un buffet a conclusione dell'iniziativa, per stringersi attorno alla famiglia di Pace a tutti quelli che volevano bene all'allenatore prematuramente scomparso.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Inaugurato a Caprara il defibrillatore automatico donato dalla famiglia Pace: il "grazie" della comunità
IlPescara è in caricamento