Attualità

La Asl di Pescara spiega come ottenere il green pass per i concittadini guariti o vaccinati all'estero

L'azienda sanitaria ha previsto un'apposita procedura per chi si è vaccinato o è guarito in un Paese estero ed è residente nel territorio pescarese

La Asl di Pescara ha attivato una procedura per la richiesta del green pass da parte dei concittadini che si sono vaccinati o sono guariti dal Covid all'estero. Per la richiesta, ai sensi della circolare del Ministero della Salute, occorre rivolgersi al dipartimento di prevenzione tramite appuntamento da richiedere via mail con oggetto "Vaccinati estero -appuntamento", e nel testo si dovrà riportare nome e cognome, data di nascita del richiedente , recapito telefonico all’indirizzo servizio.igiene@ausl.pe.it.

La richiesta in presenza potrà essere effettuata al dipartimento prevenzione palazzina “G”, 1°piano, via Renato Paolini, 47 Pescara   nei giorni di  martedì ore 17,00 – 19,00 e venerdì ore 10,00 – 12,00

I vaccini validi per il green pass sono quelli attualmente approvati dall'Ema e dall'Aifa ovvero Cominarty ( PfizerBioNtech ), Spikevax ( Moderna ), Vaxzevria ( AstraZeneca ), Covid19 Vaccino Janssen ( Janssen- Johnson &Johnson ). Nel certificato di guarigione rilasciato dall'autorità sanitaria estera devono essere riportati almeno i dati identificativi del titolare, informazioni sulla precedente infezione da Covid successivamente ad un test positivo, e i dati identificativi di chi ha rilasciato il certificato.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La Asl di Pescara spiega come ottenere il green pass per i concittadini guariti o vaccinati all'estero

IlPescara è in caricamento