rotate-mobile
Attualità Spoltore

Lo spoltorese Giuseppe Maria Bità al Festival della Canzone Cristiana di Sanremo

Canterà "Sono solo un uomo". L'ideatore Venturi: "Non è stato facile scegliere le canzoni e i concorrenti perché mi sono giunte candidature nettamente superiori a quelle della passata edizione"

Anche l'Abruzzo sarà rappresentato alla seconda edizione del Sanremo Cristian Music Festival, Festival della Canzone Cristiana. Come da regolamento, il 15 dicembre si sono chiuse le iscrizioni e tra i finalisti figura Giuseppe Maria Bità di Spoltore, 51 anni, che presenterà l'inedito "Sono solo un uomo". Cantautore dall'età di 15 anni, Bità ha smesso di scrivere canzoni all'improvviso nel 2003 e, dopo 15 anni di silenzio musicale e una forte conversione religiosa, nel 2018 ha sentito nel cuore la frase "Torna a scrivere per me" e ritorna a scrivere canzoni non più per raccontare l'amore del mondo, ma per Dio.

Il Sanremo Festival della Musica Cristiana, che ha ottenuto il patrocinio della Regione Liguria, della Provincia di Imperia e della Siae, è ideato dal cantautore Fabrizio Venturi e si svolgerà a Sanremo dal 9 all’11 febbraio 2023, in concomitanza con la settantreesima edizione del Festival della Canzone Italiana. Sarà l’attrice Daniella Fazzolari a presentare la rassegna insieme allo stesso Venturi.

“Non è stato per niente facile scegliere le canzoni e i concorrenti perché, quest’anno, mi sono giunte candidature nettamente superiori a quelle della passata edizione, sia per la qualità degli artisti, sia per i testi delle le canzoni e la qualità della musica. Ciò mi ha portato a fare una scelta. Sarà un grande festival, all’insegna della nuova evangelizzazione, condotta attraverso la forma espressiva più potente che Dio ci ha donato, ossia la musica, che non conosce né barriere, né limiti”, ha dichiarato Venturi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lo spoltorese Giuseppe Maria Bità al Festival della Canzone Cristiana di Sanremo

IlPescara è in caricamento