Attualità

Giuseppe Di Giovacchino è il nuovo delegato di Pescara Aternum dell'Accademia Italiana della cucina

La cerimonia si è tenuta nei giorni scorsi al ristorante Villa Alessandra di Alanno dove è avvenuta la tradizionale cerimonia del passaggio della campana

Davanti a 52 commensali tra delegati, accademici, postulanti e ospiti è stato nominato il nuovo delegato di Pescara Aternum dell'Accademia Italiana della cucina: si tratta di Giuseppe Di Giovacchino. La nomina e cerimonia del passaggio della campana è avvenuta nei giorni scorsi al ristorante Villa Alessandra di alanno.

A consegnare la campana al medico urologo in apertura di conviviale è stato il past president Mimmo Russi - che per otto anni ha guidato la delegazione Pescara Aternum - insieme al Vice Presidente vicario nazionale dell'Aic Mimmo D'Alessio come riferisce Ansa. Il neo presidente ha voluto ricordare il giornalista Rai ed accademico Fausto oddone Celestini, ringraziando le autorità presenti fra cui il prefetto di Pescara Giancarlo Di Vincenzo e il delegato per lo Stato del Vaticano Monsignor Michele Fiorentino. Il programma prevede come primo obiettivo le iniziative per diffondere la cultura della tavola, con la storia e le tradizioni della cucina italiana e abruzzese in particolare ed un dialogo con le rappresentanze pubbliche locali organizzando convegni ed eventi vari e con il mondo dell'informazione.

Di Giovacchino ha infine comunicato i nominativi della Consulta che lo affiancherà nei lavori accademici: Franco Falcone (Vice Delegato), Maria Cristiana Serra (Segretario), Nicola Candeloro (Tesoriere) e Claudio Ciamarone (Consultore). Il vice presidente vicario nazionale Mimmo D'Alessio:

"Siamo le sentinelle della cultura della tavola del nostro territorio, e le nostre parole d'ordine sono: gusto, stagionalità, tradizione"

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Giuseppe Di Giovacchino è il nuovo delegato di Pescara Aternum dell'Accademia Italiana della cucina

IlPescara è in caricamento