Il disastro di Bussi ispira "Girasole", il nuovo singolo di Enrico Lombardi

Il cantautore pescarese ha deciso di pubblicare questo brano come ammissione di colpa e allo stesso tempo preghiera rivolta all’uomo, che spesso confonde il suo egoismo con la libertà di vivere

Foto di Diego Costantini

Il disastro di Bussi ispira "Girasole", il nuovo singolo di Enrico Lombardi. Il cantautore pescarese ha deciso di pubblicare questo brano come ammissione di colpa e allo stesso tempo preghiera rivolta all’uomo, che spesso confonde il suo egoismo con la libertà di vivere.

«Tanti sono i casi che negli ultimi anni mi hanno sensibilizzato al tema della tutela ambientale - dichiara Enrico Lombardi - Quello che però ha ispirato con forza la canzone è il disastro di Bussi sul Tirino, nella mia regione, l’Abruzzo, il polmone verde d’Italia. È stato uno dei soprusi ambientali più gravi operati da parte di aziende e uomini privi di scrupoli. La Natura e gli uomini ora pagano le conseguenze di decenni di inquinamento chimico incontrollato».

Per Enrico Lombardi, scrivere "Girasole" «è stata un’urgenza spontanea per elaborare creativamente dolore e rabbia provati di fronte a quanto accaduto in quella circostanza». La canzone, una ballata folk-pop dal ritmo accattivante e dalle atmosfere liriche, è disponibile dal 16 ottobre su tutte le piattaforme digitali e in radio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Abruzzo zona rossa: ecco l'elenco delle attività che rimarranno aperte

  • Abruzzo zona rossa, ordinanza firmata: ecco i nuovi divieti previsti

  • Arriva da Montesilvano il primo gel igienizzante per le mani multiuso al 98% naturale

  • Per il Tg1 l'Abruzzo diventa "#zonarozza": la gaffe spopola sul web

  • Ordinanza zona rossa falsa sui social, il chiarimento della Regione Abruzzo

  • Furto d'identità a Pescara, il caso finisce a "Le Iene" [VIDEO]

Torna su
IlPescara è in caricamento