menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Giornata Nazionale della Legalità: gli studenti dell'Alberghiero intervistano il procuratore Di Giovanni

Giovedì 21 marzo gli studenti delle classi quinte dell'Alberghiero De Cecco parteciperanno alla Giornata Nazionale della Legalità organizzata nell'ambito del "Premio Borsellino"

Giornata speciale quella di domani per gli studenti delle classi quinte dell'Istituto Alberghiero "De Cecco" di Pescara che, in occasione della Giornata Nazionale della Legalità promossa nell'ambito del Premio Borsellino, intervisteranno il sostituto procuratore di Pescara Andrea Di Giovanni.

Lo ha fatto sapere la dirigente scolastica Di Pietro, illustrando il programma della manifestazione che partirà in aula magna nella sede di via dei Sabini a Pescara. Per il quarto anno consecutivo l'Alberghiero partecipa alla Giornata Nazionale della legalità:

La giornata di domani, sul tema ‘L’importanza della Memoria nel contrasto delle Mafie, si aprirà alle 11 con l’introduzione della dirigente Di Pietro; seguirà l’intervento del Sostituto Procuratore di Pescara Andrea Di Giovanni; il docente Graziano Fabrizi per il ‘Premio Borsellino’; e la Dirigente scolastica dell’Istituto Comprensivo Pescara 1 Teresa Ascione, che accompagnerà i
propri studenti. All’evento saranno presenti anche il docente e regista Edoardo Oliva, che leggerà un racconto metaforico di Italo Calvino, dal titolo ‘La pecora nera’ e saranno presenti anche il questore Francesco Misiti e gli studenti delle classi quarte dell’Istituto Alberghiero che intervisteranno il magistrato.

A seguire ci sarà il Pranzo della Legalità presso l’Officina del Gusto a cura della classe Terza indirizzo Enogastronomia, sezione G, e del docente-chef Amedeo Prognoli

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPescara è in caricamento