La giornalista affetta da sla Paola Mastrangelo torna al mare grazie alla Croce Rossa ed all'amministrazione comunale

La giornalista da due anni sperava di poter tornare almeno un giorno al mare ed ha ringraziato anche il titolare dello stabilimento Ippocampo

Ha potuto trascorrere una giornata all'aria aperta ed al mare la giornalista pescarese Paola Mastrangelo, affetta da sla e che aveva espresso il desiderio di poter tornare durante l'estate lungo la spiaggia per passare qualche ora sul litorale cittadino. E grazie al suo amico Roberto Falone che ha contattato l'amministrazione comunale il suo desiderio è diventato realtà, come spiega la stessa Mastrangelo con un post sulla sua pagina Facebook, dove ha ringraziato il sindaco Masci, l'assessore Di Nisio, la Croce Rossa che si è occupata del trasporto e dell'assistenza sanitaria, e il titolare dello stabilimento Ippocampo Paolo Iervese:

Stamattina sono tornata al mare sotto una palma in riva al mare dopo due anni! Purtroppo l estate sta finendo ma il Sindaco e l Assessore hanno promesso che l anno prossimo realizzeanno il mio grande sogno: una spiaggia accessibile e attrezzata per tutti i disabili! Col cuore si puo tutto!! 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid-19, l'Abruzzo non uscirà dalla zona rossa il 4 dicembre: manca solo l'ufficialità

  • Cosa mangiare per rafforzare le difese immunitarie: 6 alimenti per fare il pieno di energia

  • Esplosione e forte boato al confine fra Pescara e Montesilvano: sul posto i vigili del fuoco

  • "Il caffè è compagnia, così non si può lavorare": bar di Montesilvano preferisce chiudere

  • Covid, dal 29 novembre cambiano i colori delle Regioni: l'Abruzzo resterà zona rossa almeno fino al 3 dicembre

  • L'Abruzzo resterebbe zona rossa fino al 10 dicembre in base al decreto, ma Marsilio punta ad anticipare

Torna su
IlPescara è in caricamento