rotate-mobile
Giovedì, 23 Maggio 2024
Attualità

Avviata un'indagine conoscitiva sul fenomeno del gioco d'azzardo negli anziani

A occuparsi della rilevazione, tramite questionari anonimi, saranno l'associazione Codici e l'università G. D'Annunzio

È stata avviata un'indagine conoscitiva sul disturbo del gioco d'azzardo negli anziani.
A promuovere l'iniziativa sono l'associazione Codici Abruzzo, membro della consulta regionale consumatori e utenti, e la cattedra di Psichiatria dell'università D'Annunzio di Chieti-Pescara.

L'indagine consiste nella somministrazione di un questionario agli anziani che è in forma anonima e su base volontaria risponderanno i quesiti posti.

L'analisi dei risultati verrà effettuata dalla cattedra di Psichiatria dell'ateneo allo scopo di formulare un progetto rivolto alla prevenzione del disturbo del gioco d'azzardo negli anziani. All'iniziativa hanno aderito il Comune di Pescara, l'università della terza età di Pescara, la Cgil pensionati di Pescara e Montesilvano, l'Ugl pensionati di Pescara, Confartigianato patronato di Pescara, coordinamento Uil pensionati di Pescara, Auser di Montesilvano, centro sociale anziani di Montesilvano Colle e centro sociale anziani di via Marrone, Montesilvano.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Avviata un'indagine conoscitiva sul fenomeno del gioco d'azzardo negli anziani

IlPescara è in caricamento