Attualità

Il generale di brigata Germano Caramignoli è il nuovo comandante regionale della guardia di finanza

Passaggio di consegne tra l'uscente Gianluigi D'Alfonso (generale di divisione) e il nuovo comandante delle Fiamme Gialle abruzzesi

Cerimonia di avvicendamento, nella carica di comandante regionale della guardia di finanza, tra il generate di divisione Gianluigi D'Alfonso, cedente, e il generale di brigata Germano Caramignoli, subentrante.
La cerimonia si è tenuta nella caserma “Tito Giorgi", sede del Comando regionale all'Aquila, alla presenza del comandante interregionale dell'Italia Centrale, generale di Corpo d'armata Bruno Buratti.

L'evento, al quale hanno partecipato numerose autorità e referenti istituzionali locali, ha visto schierata una rappresentanza di ufficiali, ispettori, sovrintendenti, appuntati e finanzieri, anche delle componenti specialistiche del Corpo, in forza a tutti i reparti abruzzesi, nonché di delegati dell'organismo di rappresentanza e di militari in congedo delle sezioni abruzzesi dell’associazione nazionale finanzieri d’Italia.

Nel corso della cerimonia, il generale Gianluigi D'Alfonso, che assumerà tra qualche giorno il comando regionale della Calabria, ha rivolto espressioni di convinto apprezzamento nei confronti di tutto il personale dipendente, ringraziandolo per i lusinghieri risultati raggiunti in tutte le missioni istituzionali affidate al Corpo dall’autorità di governo durante i quattro anni alla guida del Comando regionale, territorio a lui particolarmente caro per aver dato i natali alla sua famiglia d’origine. Nel tracciare un sintetico bilancio senz’altro positivo delle attività svolte dalle fiamme gialle d’Abruzzo durante la sua guida, e nel ripercorrere le difficoltà vissute durante l’emergenza pandemica, il generale D’Alfonso ha voluto rivolgere un grato pensiero al personale del suo staff e formulare al suo successore sinceri auguri di un proficuo lavoro per il nuovo incarico con la certezza che si profileranno soddisfacenti successi.

Il nuovo comandante regionale, generale Germano Caramignoli, 59 anni, romano, proviene dal centro di reclutamento alla sede di Roma – Lido di Ostia, ove ha ricoperto l'incarico di comandante per 3 anni. Laureato in Giurisprudenza, Scienze politiche e Scienze della Sicurezza economico-finanziaria, ha ricoperto numerosi incarichi di comando in diverse sedi del territorio nazionale, tra cui all’allora nucleo di polizia tributaria di Torino e al Comando provinciale di Cagliari. Titolato istituto superiore di Stato maggiore interforze, ha svolto anche servizio nel Comando generale del Corpo, dove, tra le altre funzioni assolte, è stato capo ufficio del comandante generale e capo del V reparto comunicazione e relazioni istituzionali.

Il Generale Caramignoli ha rivolto il proprio saluto alle fiamme gialle abruzzesi, assicurando il massimo impegno nel nuovo incarico che proseguirà in continuità con quanto fatto negli ultimi anni, in stretta sinergia con gli altri attori istituzionali locali. Il comandante interregionale, generale Bruno Buratti, ha inteso evidenziare le doti professionali e manageriali dimostrate dal comandante cedente, ringraziandolo per la lunga azione di comando svolta, sempre improntata alla massima attenzione verso il personale e rivolta ad assicurare l’efficace raggiungimento degli obiettivi in un clima organizzativo sereno. A conclusione della cerimonia ha dato il benvenuto e rivolto il proprio sentito augurio al generale Caramignoli, rimarcando il suo “vissuto” lavorativo di primissimo piano e sottolineando come la guardia di finanza, in Abruzzo come nel resto del territorio nazionale, si ponga quale prezioso baluardo a salvaguardia della legalità economico-finanziaria, a tutela dei cittadini e dei contribuenti onesti.

germano caramignoli guardia di finanza

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il generale di brigata Germano Caramignoli è il nuovo comandante regionale della guardia di finanza
IlPescara è in caricamento