menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
La gattina Grisù, fatta scendere per errore alla stazione di Pescara

La gattina Grisù, fatta scendere per errore alla stazione di Pescara

Pensa che la gattina sia randagia e la fa scendere dal treno: si cerca Grisù

È stata avvertita la Polfer ma al momento non ci sono ancora novità. La famiglia intanto, residente a Torino, è ripartita alla volta della nostra città per venire a cercare personalmente la gattina

Pensando che quella gattina si fosse intrufolata chissà come sul treno partito da Lecce e diretto a Torino, l'avrebbe fatta scendere. In realtà Grisù (questo il suo nome) stava solo facendo un giro approfittando di un attimo di distrazione dei suoi proprietari. E ora sono scattate le ricerche del felino. Tutto è iniziato quando questa notte, intorno alle ore 1.30, la micia ha approfittato di una pecca nel trasportino per uscire fuori e andarsene in giro per il vagone mentre i padroni (una coppia di anziani signori) riposavano.

Il capotreno, credendo che fosse randagia, l'avrebbe però fatta scendere alla stazione di Pescara. A quel punto si sono attivati decine di volontari, chiamati a raccolta dall’Enpa Pescara, per perlustrare i dintorni dello scalo ferroviario centrale sperando di trovare la povera Grisù. Sono state anche stampate alcune locandine per agevolare le ricerche.

Il figlio dei proprietari della gatta ha fatto sapere che il treno arrivato stanotte a Pescara Centrale si è fermato al binario 4. È stata avvertita la Polfer ma al momento non ci sono ancora novità. La famiglia intanto, residente a Torino, è ripartita alla volta della nostra città per venire a cercare personalmente Grisù.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPescara è in caricamento