rotate-mobile
Domenica, 23 Gennaio 2022
Attualità

Frascari (Snals) sullo sciopero generale della scuola: "Scelta irrinunciabile"

Il segretario regionale Snals- Confsal interviene in merito allo sciopero generale del mondo della scuola in programma per venerdì 10 dicembre

Lo sciopero generale della scuola è una scelta irrinunciabile. A dirlo è il segretario regionale Snals- Confsal Carlo Frascari, che parla di un atto inderogabile in riferimento alla protesta che andrà in scena nella giornata di venerdì 10 dicembre proclamata da Snals, Cgil, Uil e Gilda al quale hanno partecipato anche le sigle sindacali autonome. Secondo il presidente, è la risposta dei lavoratori del comparto, dai dirigenti al personale docente e Ata, per una situazione diventata insostenibile che il Governo non ha percepito come tale.

"Alla base della protesta non ci sono solo rivendicazioni salariali, con stipendi che da anni attendono di avere una rivalutazione credibile per tutto il personale ma, anche, richieste di attenzione e risoluzione ai molti problemi del sistema, che la pandemia ha evidenziato e ampliato. Si attende da tempo una revisione sistemica delle procedure di assunzione del personale, che continuano ad essere governate da interventi provvisori di ogni
governo in carica, senza dare una soluzione al fenomeno del precariato e, per il personale docente, alla definizione di percorsi stabili per l’abilitazione”.

Frascari evidenzia come interventi legislativi e amministrativi vadano ormai ad invadere materie contrattuali su ogni materia, dalla mobilità all'aggiornamento alla valutazione del personale, fino alle prestazioni lavorative e responsabilità scaricando sulle scuole funzioni e procedere sempre più complesse in mancanza di personale organico adeguato:

"Si trasformano, ormai da tempo le relazioni sindacali a livello centrale e periferico in vuoti riti formali che non riescono ad incidere sulle decisioni del governo e del ministero dell’istruzione, spesso svuotato di ogni reale potere di concertazione e decisione. Questo sciopero è, quindi, per la Scuola e per il suo futuro nel nostro Paese”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Frascari (Snals) sullo sciopero generale della scuola: "Scelta irrinunciabile"

IlPescara è in caricamento