rotate-mobile
Attualità

Foschi (Ugl) sull'operaio precipitato dal tetto: "Dramma inaccettabile, serve il coordinamento della prefettura"

Il segretario provinciale di Chieti-Pescara della Ugl, Armando Foschi, commenta il tragico incidente mortale avvenuto in un cantiere del capoluogo adriatico

“L’ennesimo incidente mortale sul lavoro avvenuto in un cantiere edile di Pescara conferma il triste primato del capoluogo adriatico e del nostro Abruzzo che detiene la maglia nera con la Campania, la Basilicata, Puglia, Umbria e Molise. Un’altra famiglia piange la tragica scomparsa di un lavoratore di soli 55 anni, caduto da un tetto in via Monte Sirente, un dramma inaccettabile nel 2023, che impone a Istituzioni e sindacati di rialzare l’asticella dell’attenzione e di tornare a mobilitare le forze con il coordinamento della prefettura”.
A dirlo è il segretario provinciale di Chieti-Pescara della Ugl, Armando Foschi commentando il dramma avvenuto a Pescara.

“Pescara rischia di chiudere nel modo peggiore il 2023 con un record drammatico per decessi sui luoghi di lavoro", sottolinea il segretario Foschi, "saranno ovviamente gli organi inquirenti a fare luce sul singolo incidente che è costato la vita a un uomo di 55 anni dopo un volo da un tetto di circa 2 metri, ma è nostro dovere porci delle domande chiare sull’adozione delle misure di sicurezza in tutti i cantieri, sulla presenza di controlli costanti da parte degli organi competenti che garantiscano l’opportuna vigilanza ed eventualmente anche la sanzione di quei cantieri che non risultano congrui e idonei. Dopo il momento del dolore e del cordoglio, da lunedì è evidente che dovremo rialzare la testa e iniziare un dialogo istituzionale diverso. La Ugl chiede la convocazione di un tavolo prefettizio per affrontare gli ultimi dati inerenti alla sicurezza sui luoghi di lavoro per predisporre delle misure adeguate, utili a scongiurare i decessi, affinché l’operaio edile 55enne deceduto quest’oggi non sia solo un numero da statistica”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Foschi (Ugl) sull'operaio precipitato dal tetto: "Dramma inaccettabile, serve il coordinamento della prefettura"

IlPescara è in caricamento