Attualità

Resti fortezza cinquecentesca al Rampigna, gioisce l'Archeoclub: "Sapevamo che c'erano"

Ecco che cosa si legge in una nota diramata dal presidente dell'associazione, Giulio De Collibus: "Un ulteriore tassello alla storia di Pescara. La nostra costanza e la nostra insistenza sono state premiate"

L'Archeoclub di Pescara esprime la sua gioia per il ritrovamento dei resti di una fortezza cinquecentesca al Rampigna. Ecco che cosa si legge in una nota diramata dal presidente dell'associazione, Giulio De Collibus:

"La costanza e l'insistenza dell'Archeoclub di Pescara sono state premiate. L'intervento della Soprintendenza Regionale nel corso dei lavori delle Ferrovie dello Stato nel tratto antistante il Campo Rampigna sta mettendo in luce i resti di un bastione della fortezza cinquecentesca. Sapevamo che c'erano ed abbiamo sempre insistito affinchè si intervenisse per preservarli e scoprirli. Un ulteriore tassello alla storia di Pescara".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Resti fortezza cinquecentesca al Rampigna, gioisce l'Archeoclub: "Sapevamo che c'erano"

IlPescara è in caricamento