Il governo stanzia 10 milioni di euro per il conservatorio 'Luisa D’Annunzio'

I fondi arriveranno dal ministero dell’università e della ricerca. Lo hanno reso noto il capogruppo della commissione cultura e istruzione alla Camera, Gianluca Vacca, e il vice presidente del consiglio regionale Domenico Pettinari

Il governo stanzia 10 milioni di euro per il conservatorio 'Luisa D’Annunzio'. I fondi arriveranno dal ministero dell’università e della ricerca. Lo hanno reso noto il capogruppo della commissione cultura e istruzione alla Camera, Gianluca Vacca, e il vice presidente del consiglio regionale Domenico Pettinari.

“Siamo soddisfatti – commentano – che finalmente questi fondi siano stati stanziati con la firma al decreto ministeriale  n. 645 del 10 settembre. Un buon risultato per tutto il nostro territorio: il conservatorio rappresenta una ricchezza culturale per Pescara, per l’Abruzzo e per tutti gli studenti che intraprendono gli studi in un’istituzione nobile e di alto valore come il Luisa D’Annunzio di Pescara”.

Contestualmente il Comune di Pescara ha fatto sapere che nella mattinata di domani (12 settembre) verranno presentati i lavori per la totale riqualificazione dell’ex scuola media "Muzii", in via Saffi, e la conseguente realizzazione del distretto musicale con il conservatorio. All'evento interverranno i rappresentanti del conservatorio e dell’università.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Esplosione e forte boato al confine fra Pescara e Montesilvano: sul posto i vigili del fuoco

  • "Il caffè è compagnia, così non si può lavorare": bar di Montesilvano preferisce chiudere

  • Covid, dal 29 novembre cambiano i colori delle Regioni: l'Abruzzo resterà zona rossa almeno fino al 3 dicembre

  • L'Abruzzo resterebbe zona rossa fino al 10 dicembre in base al decreto, ma Marsilio punta ad anticipare

  • Oddo dopo l'esonero dal Pescara cita Pirandello

  • Diego Armando Maradona e l'Abruzzo, ecco la foto con lo chef Quintino Marcella

Torna su
IlPescara è in caricamento