Covid, la Fondazione Gimbe: "Allentare le misure per salvare il Natale rischia di avere un prezzo altissimo"

A dirlo, in riferimento alla situazione italiana, è la Fondazione Gimbe che ha pubblicato i dati relativi al nuovo monitoraggio relativo al periodo 11-17 novembre

«Rallenta la velocità di crescita di nuovi casi, ricoveri e terapie intensive, mentre rimane esponenziale l’aumento dei decessi. Ipotizzare un allentamento delle misure con l’obiettivo di salvare il Natale rischia di avere un prezzo altissimo, anche in termini di vite umane».
A dirlo, in riferimento alla situazione italiana, è la Fondazione Gimbe che ha pubblicato i dati relativi al nuovo monitoraggio relativo al periodo 11-17 novembre.

Per quanto riguarda l'Abruzzo, nella settimana 11-17 novembre la nostra regione ha registrato un incremento percentuale dei contagi da Sars-Cov-2 del 29,4%.

Nelle ultime 2 settimane si rileva un'incidenza di 643 casi positivi per 100.000 abitanti. 

Incremento assoluto dei casi di Covid-19 - Il grafico illustra i nuovi casi giornalieri di infezione da Coronavirus in Abruzzo dall'inizio dell'epidemia.

grafico fondazione Gimbe Abruzzo-2

Per vedere l'analisi completa della Fondazione Gimbe sull'Abruzzo basta cliccare su questo link: https://coronavirus.gimbe.org/regioni.it-IT.html#Abruzzo

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Esplosione e forte boato al confine fra Pescara e Montesilvano: sul posto i vigili del fuoco

  • "Il caffè è compagnia, così non si può lavorare": bar di Montesilvano preferisce chiudere

  • Uomo ritrovato morto nella sua stanza dal padre anziano, tragedia in viale Bovio

  • Addio a Guido Filippone, Cepagatti piange il suo "Barone"

  • Cerbiatto corre sul lungomare sud di Pescara, il video fa il giro del web

  • La cabina di regia mette l'Abruzzo in zona rossa, c'è l'annuncio di Speranza

Torna su
IlPescara è in caricamento