rotate-mobile
Giovedì, 20 Giugno 2024
Attualità

Scuola, è Augusta Marconi la nuova segretaria provinciale della Flc Cgil (Federazione lavoratori della conoscenza)

L'elezione è avvenuta nel corso del quinto congresso della federazione che ha visto la partecipazione anche del segretario nazionale Alessandro Rapezzi

E' Augusta Marconi la nuova segretaria regionale Flc Cgil Pescara. La nomina è avvenuta durante il V congresso della Federazione lavoratori della conoscenza del sindacato. Docente di scuola secondaria di secondo grado la neo eletta ha sottolineato l’importanza di ripartire dai luoghi di lavoro, dal territorio per costruire insieme ai lavoratori piattaforme rivendicative e azioni di lotta per riequilibrare le disuguaglianze e porre le condizioni migliori per un percorso virtuoso di crescita della Flc. Parole pronunciate ieri, mercoledì 14 dicembre e alla vigilia dello sciopero generale che ha portato oggi il sindacato in piazza Alessandrini con proprio la scuola in prima linea.

Ad aprire i lavori dell'assemblea è stato il segretario generale uscente nicola Trotta che nella sua relazione, nel ripercorrere il lavoro fatto, ha rimarcato l’importanza valoriale dell’impegno sindacale in Cgil, all’interno di un contesto sempre più difficile, connotato dalla crisi economica e da quella degli organismi di rappresentanza. Nel suo intervento, il coordinatore regionale Flc Cgil Abruzzo Molise Pino La Fratta ha rimarcato la contrarietà alle politiche governative che con la legge di bilancio certificano le diseguaglianze sociali, strizzano l'occhio agli evasori e non investono nel sistema pubblico d'istruzione, penalizzandolo con norme come quella sul dimensionamento scolastico, che porterà ad una riduzione drastica del numero delle istituzioni in Abruzzo. Parole ripetute oggi proprio in occasione dello sciopero.

Nel successivo dibattito, oltre ai tanti interventi di delegate e delegati provenienti dalle varie scuole del territorio e dall’università, hanno portato il loro contributo al congresso il segretario della camera del lavoro del Molise Luca Ondifero, che ha delineato l’importanza di un quadro di azione confederale, che metta insieme lotte e vertenze per i diritti dei lavoratori, e il segretario nazionale della Flc Cgil Alessandro Rapezzi, che ha rimarcato l'importanza dell'impegno sindacale, per dare risposte alle tante emergenze che la scuola pubblica sta vivendo. Infine, si sono svolte le elezioni dei nuovi organismi dirigenti con l'elezioni di Marconi. I lavori si sono conclusi con i ringraziamenti da parte del gruppo dirigente a Nicola Trotta, che lascia l’incarico per scadenza di mandato, per il lavoro svolto e per l’apporto che comunque continuerà a dare alla Flc Cgil di Pescara.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scuola, è Augusta Marconi la nuova segretaria provinciale della Flc Cgil (Federazione lavoratori della conoscenza)

IlPescara è in caricamento