Martedì, 19 Ottobre 2021
Attualità Centro

Nuovo sit-in e flash mob a Pescara per chiedere la liberazione di Patrick Zaki

Amnesty International scenderà nuovamente in piazza per chiedere la liberazione del giovane studente egiziano che frequenta l'università di Bologna

Nuovo sit-in e flash mod per chiedere la liberazione dello studente egiziano dell'università di Bologna Patrick Zaki, arrestato al suo rientro in patria all'inizio del mese di febbraio. Nei giorni scorsi, infatti, il tribunale aveva rigettato la richiesta di scarcerazione ed ora Zaki resterà in cella almeno fino al 22 febbraio, quando ci sarà una nuova udienza.

Amnesty International chiede la liberazione del giovane e per questo ha organizzato due appuntamenti a L'Aquila e a Pescara, rispettivamente il 20 e 21 febbraio. A Pescara, flash mob in piazza della Rinascita dalle 19.

Giacomo Labricciosa, responsabile di Amnesty International per l’Abruzzo Molise:

L’impegno della società civile è stato così massiccio e diffuso da non passare inosservato. Il fatto che la detenzione di Patrick sia stata discussa prima dei 15 giorni stabiliti dimostra, infatti, che le nostre azioni non sono state ignorate. Per riuscire a salvare Patrick da ulteriori torture e possibili ripercussioni, è necessario tenere ala l’attenzione sui mezzi di comunicazione e fare pressione sulle istituzioni egiziane, perciò torneremo in piazza e continueremo a chiedere la libertà per Patrick Zaki!

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nuovo sit-in e flash mob a Pescara per chiedere la liberazione di Patrick Zaki

IlPescara è in caricamento