Giovedì, 28 Ottobre 2021
Attualità

Una fiaccolata silenziosa dei cittadini di Rancitelli dopo l'omicidio Cervoni: "Non ci sono più parole da dire"

Il Comitato di quartiere "Per una nuova Rancitelli" ha organizzato per lunedì 6 gennaio una fiaccolata silenziosa di solidarietà per le vie del quartiere

Una fiaccolata silenziosa, senza slogan e senza parole, di solidarietà ai residenti del quartiere di Rancitelli, dopo l'omicidio avvenuto nel giorno di Capodanno in via Tavo. Appuntamento lunedì 6 gennaio dalle 18,30 per l'iniziativa organizzata dal comitato di quartiere "Per una nuova Rancitelli".

SOSPIRI:" RANCITELLI È COME IL BRONX"

I cittadini, fa sapere il comitato, ormai sono senza parole e non hanno altro da aggiungere a quanto detto alle istituzioni competenti, per un fatto gravissimo che poteva avvenire in qualsiasi altro luogo della città, ma che ha interessato ancora una volta il quartiere dove ormai regnano degrado ed esclusione sociale:

Davanti ad un fatto così grave non c’è nessuna parola da dire, nessun proclamo che tenga.  Per questa ragione abbiamo deciso di organizzare una fiaccolata silenziosa di solidarietà per le vie del quartiere.  Chiediamo alla cittadinanza intera, alle associazioni e alle forze politiche di aderire come segno di partecipazione alla vita del quartiere e sostegno ai residenti. 
Ci incontreremo lunedì 6 gennaio alle ore 18.30 nel piazzale della parrocchia dei Ss. Angeli Custodi e da lì ci muoveremo per le vie del quartiere per poi tornare al punto di partenza.  Invitiamo tutti ad una partecipazione neutrale senza connotazioni partitiche, bandiere, simboli e striscioni.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Una fiaccolata silenziosa dei cittadini di Rancitelli dopo l'omicidio Cervoni: "Non ci sono più parole da dire"

IlPescara è in caricamento