Martedì, 19 Ottobre 2021
Attualità

Anche a Pescara celebrata la festa di San Michele Arcangelo, patrono della polizia [FOTO]

Si è svolta anche nella nostra città la celebrazione di San Michele Arcangelo, il santo patrono della polizia

Celebrata anche a Pescara la festa di San Michele Arcangelo, il patono della polizia di Stato, ieri, mercoledì 29 settembre.
Il programma è stato aperto dalla deposizione della corona nel sacrario ai caduti posto all’interno del centro polifunzionale Fanti di via Pesaro.

Il questore Luigi Liguori ha accolto il prefetto Giancarlo Di Vincenzo e l’arcivescovo della Diocesi di Penne – Pescara, Monsignor Tommaso Valentinetti che ha benedetto la corona di alloro.

Le celebrazioni sono poi andate avanti con la santa messa nella cattedrale di San Cetteo celebrata da Valentinetti, assistito del cappellano della polizia, don Gianni Caldarelli, alla presenza di diverse autorità locali, dei rappresentanti delle istituzioni e delle altre forze di polizia nonché degli appartenenti al Corpo. La funzione religiosa è stata resa ancora più suggestiva dal contributo apportato dal maestro Alfredo D’Urbano del conservatorio di musica “Luisa D’Annunzio” di Pescara e dalla soprano Nada Torto, che si è diplomata al conservatorio di Milano, la quale si è esibita più volte al teatro alla Scala. Amelia Zappacosta, pianista che si è diplomata al conservatorio di Torino ha suonato l’organo mentre Donatella Laureti, studentessa del conservatorio di Pescara che nella quotidianità esercita la professione di avvocato, ha suonato l’oboe.

I festeggiamenti in onore di San Michele Arcangelo hanno coinciso con il “Family Day”, dedicato al rapporto tra polizia e comunità e costituente un’occasione di incontro tra il personale della polizia e i propri familiari nei luoghi e negli ambienti lavorativi: è stato quindi possibile visitare la Questura dove era allestito uno spazio all’aperto rappresentativo di uomini e mezzi. Nell'occasione, il questore Liguori ha consegnato delle medaglie di commiato agli appartenenti ai ruoli ordinari della polizia di Stato andati in pensione nell’ultimo anno e che avevano prestato in servizio in questura e nell’ufficio della polizia di frontiera di Pescara. Alla cerimonia ha partecipato una rappresentanza dell’Anps (associazione nazionale polizia di Stato) presente anche alla deposizione della corona e alla Santa Messa.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Anche a Pescara celebrata la festa di San Michele Arcangelo, patrono della polizia [FOTO]

IlPescara è in caricamento