Festa della Repubblica a Pescara, ecco i cittadini che hanno ricevuto l'onorificenza [FOTO]

L'appuntamento in piazza Garibaldi era alle ore 10 con il classico alzabandiera alla presenza del prefetto Gerardina Basilicata e delle autorità civili, militari e religiose

Come tradizione anche a Pescara questa mattina, domenica 2 giugno, si è svolta la cerimonia per celebrare la festa della Repubblica Italiana.
L'appuntamento in piazza Garibaldi era alle ore 10 con il classico alzabandiera alla presenza del prefetto Gerardina Basilicata e delle autorità civili, militari e religiose.

Al termine ha seguito la resa degli onori e la deposizione delle corone innanzi al Monumento dei Caduti, poi, letti i messaggi istituzionali e del Capo dello Stato, la cerimonia si è conclusa con la consegna, da parte del Prefetto Basilicata, della medaglia d'onore, attribuita ai sensi della Legge 27 dicembre 2006 numero 296, ai familiari di Nicola Ciancetta (deceduto) già residente a Pescara e di Antonio Di Sebastiano (deceduto) già residente a Pescara, nonché le onorificenze "al Merito della Repubblica Italiana", conferite con decreto del Presidente della Repubblica del 27 dicembre 2018, ai cittadini residenti nella provincia di Pescara, che si sono particolarmente distinti per elevati meriti civili e culturali.

Questo l'elenco dei cittadini della nostra provincia che sono stati premiati:

Commendatore

  • Remo Ruffini: fisico, docente universitario in quiescenza, residente a Pescara.

Ufficiale 

  • Antonio Piccaluga: maresciallo maggiore dell'Arma dei carabinieri, residente a Pescara.

Cavaliere

  • William Carestia: maresciallo della Guardia di Finanza, residente a Scafa;
  • Mario D'Amore: sostituto commissario coordinatore della polizia di Stato, residente a Pescara;
  • Jonni D'Andrea: sottufficiale dell'Esercito Italiano in congedo, residente a Montesilvano;
  • Giuseppe Di Giannatonio: funzionario regionale in quiescenza, residente a Montesilvano;
  • Giuseppe Falasca: pensionato, residente a Cepagatti;
  • Marco Lombardo: medico oncologo in quiescenza, residente a Montesilvano;
  • Sestilio Parigi: pensionato, residente a Spoltore;
  • Giancarlo Rosini: imprenditore, residente a Montesilvano;
  • Roberto Vanni: dipendente della Regione Abruzzo in quiescenza, residente a Pescara;
  • Catello Verdoliva: sottufficiale dei carabinieri, residente a Cepagatti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cosa mangiare per rafforzare le difese immunitarie: 6 alimenti per fare il pieno di energia

  • Esplosione e forte boato al confine fra Pescara e Montesilvano: sul posto i vigili del fuoco

  • Covid-19, l'Abruzzo non uscirà dalla zona rossa il 4 dicembre: manca solo l'ufficialità

  • "Il caffè è compagnia, così non si può lavorare": bar di Montesilvano preferisce chiudere

  • Covid, dal 29 novembre cambiano i colori delle Regioni: l'Abruzzo resterà zona rossa almeno fino al 3 dicembre

  • L'Abruzzo resterebbe zona rossa fino al 10 dicembre in base al decreto, ma Marsilio punta ad anticipare

Torna su
IlPescara è in caricamento