Martedì, 19 Ottobre 2021
Attualità

Festa della Repubblica, i nuovi Ufficiali e Cavalieri che saranno nominati il 2 giugno e il programma dell'evento

Svelato il programma delle celebrazioni previste a Pescara per il 75esimo anniversario di fondazione della Repubblica Italiana

Tutto pronto a Pescara per le celebrazioni del 2 giugno in occasione del 75esimo anniversario di fondazione della Repubblica Italiana.
I festeggiamenti sono programmati in due momenti distinti: il primo, martedì 1 giugno, avrà luogo nel Palazzo del Governo in piazza Italia, e l’altro, mercoledì 2 giugno, in piazza Giuseppe Garibaldi.

«Entrambi gli eventi», fanno sapere dalla prefettura, «con cui verrà ricordato il 75esimo compleanno della Repubblica, saranno improntati a carattere di particolare sobrietà, nel rispetto delle disposizioni circa il distanziamento e le altre misure di prevenzione in relazione al contenimento della diffusione del virus Covid-19, evitando comunque ogni forma di assembramento della popolazione».

Martedì 1 giugno, in piazza Italia, alle ore 19:30 i vigili del fuoco del Comando provinciale dispiegheranno il Tricolore accompagnati dall’esecuzione dell’Inno d’Italia da parte di un “Quintetto d’archi” composto da studenti del Conservatorio di musica “Luisa D’annunzio” di Pescara. Mercoledì 2 giugno,in piazza Garibaldi, alle ore 9:30,alla presenza del prefetto, Giancarlo Di Vincenzo, delle autorità civili, religiose e militari, dei rappresentanti delle associazioni combattentistiche e d’arma, e della cittadinanza, avrà inizio la cerimonia commemorativa della Festa della Repubblica, con l’alzabandiera, cui seguirà la resa degli onori e la deposizione delle corone innanzi al Monumento dei Caduti; al termine la lettura dei messaggi istituzionali e del Capo dello Stato; la cerimonia si concluderà con la consegna, da parte del Prefetto Di Vincenzo, della Croce d’Onore, conferita al caporal maggiore scelto Jonni D’Andrea (sottufficiale dell’Esercito Italiano in servizio a ruolo d'onore, residente a Montesilvano) con decreto del presidente della Repubblica in data 21 maggio 2020, distinzione onorifica attribuita alle vittime di atti di terrorismo o di atti ostili impegnate in operazioni militari e civili all’estero, nonché le onorificenze “Al merito della Repubblica Italina”, conferite con decreto del Presidente della Repubblica del 27 dicembre 2019/2020, ai cittadini residenti nella provincia di Pescara, che si sono particolarmente distinti per elevati meriti civili e culturali.

Questo l'elenci degli insigniti: Ufficiale: Annamaria Domenica Di Rita, dipendente della Provincia di Pescara a riposo, residente a Pescara; Ufficiale: Salvatore Minervino, direttore marittimo di Pescara; Ufficiale: Francesco Mingolla, luogotenente carica speciale dell’Arma dei carabinieri, residente a Pescara; Ufficiale: Maria Stefania Peduzzi, imprenditrice, residente a Pianella;

Cavaliere: Ivan Bonanni, maggiore dell’Esercito Italiano, residente a Pescara; Cavaliere : Lucianna Ripalta Colopi, primo dirigente della polizia di Stato in quiescenza, residente a Pescara; Cavaliere: Levino Costantini, vice brigadiere della guardia di finanza in congedo, residente a Pescara; Cavaliere: Arturo D’Addona, luogotenente carica speciale dell’Arma dei carabinieri, residente a Città Sant’Angelo; Cavaliere: Cesare D’Amario, vice brigadiere della guardia di finanza in congedo (deceduto il 29 aprile 2021); Cavaliere: Stefano Di Febo, caporal maggiore capo dell’Esercito Italiano, residente a Loreto Aprutino; Cavaliere: Alfredo Di Napoli, artigiano, residente a Pescara; Cavaliere: Tiziano Di Rocco, pensionato, residente a Picciano; Cavaliere: Armando Forcucci, imprenditore della ristorazione in pensione, residente a Pescara; Cavaliere: Graziano Leone, luogotenente carica speciale dell’Arma dei carabinieri, residente a Pescara; Cavaliere: Gabriele Marini, titolare azienda di autoriparazioni a riposo, residente a Pescara; Cavaliere: Giuseppe Padula, pensionato, residente a Spoltore; Cavaliere: Annamaria Palucci, educatrice sociale in pensione, residente a Spoltore; Cavaliere: Alessandro Rosito, ispettore capo della polizia di Stato in quiescenza, residente a Pescara; Cavaliere: Danilo Sprecanere, maresciallo ordinario della guardia di finanza, residente a Pescara; Cavaliere: Marco Toppetti, maggiore della guardia di finanza, residente a Montesilvano; Cavaliere: Patrizia Traversa, primo dirigente della polizia di Stato in servizio nella Questura di Pescara; Cavaliere: Angelo Valori, docente del Conservatorio di musica” Luisa D’Annunzio” di Pescara, residente a Pescara.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Festa della Repubblica, i nuovi Ufficiali e Cavalieri che saranno nominati il 2 giugno e il programma dell'evento

IlPescara è in caricamento