menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

La gioia del presidente di Carrozzine Determinate Ferrante per la vaccinazione anti Covid: "Sono travolto dalle emozioni"

Il presidente dell'associazione dei disabili è stato sottoposto questa mattina alla somministrazione esprimendo gioia ma anche dolore nel ricordo e pensiero per chi ha perso la vita o sta ancora soffrendo a causa del Covid

Grande emozione e sentimenti contrastanti, oltre alla gioia, per il presidente dell'associazione "Carrozzine Determinate" Claudio Ferrante che questa mattina è stato sottoposto alla somministrazione del vaccino anti Covid. Ferrante, che aveva avviato in prima persona con la sua associazione una battaglia per arrivare a vaccinare subito disabili, super fragili e relativi caregiver, ha raccontato con un lungo post su Facebook l'attesa e poi la vaccinazione tanto attesa, parlando di una grande gioia ma anche di tanto dolore ripensando alle molte persone che non hanno vinto la battaglia contro il Coronavirus o che adesso soffrono a causa del contagio:

Ho aspettato impazientemente questo momento, ed è arrivato il mio turno!! Guardavo quella piccola siringa, osservavo ogni momento del medico vaccinatore, la procedura con fiala, ago, siringa, cotone, è durata pochi secondi, ma in quei pochi attimi la mia mente ha percorso tutto il film della mia vita. Alle 15,48 quell’aghetto meraviglioso si è appoggiato alla mia spalla per restituirmi il dono delle vita, il diritto alla libertà, la mia meravigliosa carrozzina è diventata una Ferrari e in pochi attimi ha fatto il giro del mondo!

Per Ferrante, è iniziato un nuovo mondo, con il Covid che ha trasformato vita e abitudini di tutti ma anche i sentimenti, dando una grande opportunità da cogliere:

La vita è un dono e  dobbiamo apprezzarla, conservarla e rispettarla, e non dobbiamo avere la paura di essere felici perché il segreto è saper apprezzare e valorizzare le cose più semplici della vita.

Il Covid ci sta dando l'opportunità di cambiare in meglio la nostra vita, se ci riusciamo costruiremo sicuramente un mondo migliore da consegnare ai nostri figli! Credo che una volta superato il Covid, questa sia la sfida più grande!

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPescara è in caricamento