menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Per il Ferragosto sulle strade abruzzesi 120 uomini della polizia stradale per i controlli e l'assistenza agli automobilisti

Trentuno le pattuglie sulla rete autostradale, trentanove quelle impegnate lungo le strade ordinarie

Sarà come sempre un Ferragosto all'insegna dei controlli sul territorio quello degli agenti della polizia stradale abruzzese. Saranno infatti in servizio 120 operatori nelle sei sezioni provinciali di Abruzzo e Molise, con 31 pattuglie impiegate sulle autostrade e 39 nelle principali arterie stradali ordinarie di comunicazione fra le due regioni.

Agenti in borghese svolgeranno attività di controllo soprattutto nelle aree di servizio autostradali, e saranno coordinate dai centri operativi di L’Aquila Ovest (per autostrada A24/25 e la viabilità ordinaria delle due regioni) e di Pescara (per la A14 ). Gli agenti, oltre a monitorare le problematiche legate agli intensi afflussi di veicoli e verificare il rispetto delle norme del codice stradale, fra cui la guida in stato d'ebrezza o sotto effetto di stupefacenti, l'uso del cellulare alla guida ed il rispetto dei limiti di velocità, forniranno anche assistenza e soccorso in caso di difficoltà.

L’auspicio è di poter superare la giornata senza incidenti e, soprattutto, senza vittime e per raggiungere questo risultato è necessaria la collaborazione di tutti gli utenti della strada. Pertanto si raccomanda di mettersi alla guida del veicolo dopo averne controllato le condizioni di funzionalità e gli pneumatici; di evitare di guidare se si è stanchi o se si prendono farmaci che hanno effetto sulla capacità di guida; di non utilizzare cellulari e tablet mentre si è impegnati al volante e di assicurare i bambini o gli animali d’affezione con gli appositi sistemi di ritenuta

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Giardino

    Coltivare una lattuga dai suoi scarti: ecco come fare

  • Arredare

    Divano: come scegliere quello giusto senza errori

  • Arredare

    Bagno cieco: cosa serve per renderlo efficiente

Torna su

Canali

IlPescara è in caricamento