A Ferragosto code ai caselli delle autostrade A24 ed A25 per raggiungere le località di montagna

Strada dei Parchi raccomanda responsabilità nelle località montane evitando di lasciare rifiuti e mascherine abbandonate nei boschi

Traffico intenso per il Ferragosto lungo le autostrade A24 ed A25 che conducono alle principali località montane abruzzesi. Risolto infatti il problema dei lavori e dei restringimenti di carreggiata lungo l'autostrada adriatica A14, gli unici problemi riguardanti il traffico congestionato si sono registrati in mattinata ai caselli come nel caso di Pratola Peligna - Sulmona e Cocullo, mentre un km di coda è stato segnalato fra Valle del Salto e Tornimparte per lavori.

Molti abruzzesi e turisti, infatti, hanno scelto di passare la giornata del 15 agosto in quota o nelle località dell'entroterra invece di optare per il mare, dove comunque si registrano ottime affluenze nelle principali località costiere, complice anche il bel tempo. Strada dei Parchi ha intanto pubblicato alcune raccomandazioni su Facebook:

Facciamo appello alla tua responsabilità, affinché tu possa lasciare il Parco anche meglio di come lo hai trovato! Lascia solo le tracce dei tuoi scarponi, raccogli i tuoi rifiuti e differenziali correttamente; non disturbare la fauna in alcun modo; ricorda che è possibile accendere fuochi solo nelle aree preposte; se hai programmato un'escursione, informati presso i centri visita o online su eventuali chiusure o regolamentazioni. Non abbandonare mai i sentieri segnati

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid-19, l'Abruzzo non uscirà dalla zona rossa il 4 dicembre: manca solo l'ufficialità

  • Cosa mangiare per rafforzare le difese immunitarie: 6 alimenti per fare il pieno di energia

  • Esplosione e forte boato al confine fra Pescara e Montesilvano: sul posto i vigili del fuoco

  • "Il caffè è compagnia, così non si può lavorare": bar di Montesilvano preferisce chiudere

  • Covid, dal 29 novembre cambiano i colori delle Regioni: l'Abruzzo resterà zona rossa almeno fino al 3 dicembre

  • L'Abruzzo resterebbe zona rossa fino al 10 dicembre in base al decreto, ma Marsilio punta ad anticipare

Torna su
IlPescara è in caricamento