Feniello (papà di una delle vittime di Rigopiano) a Muriana dopo il tentato suicidio: "Non sarebbe più facile andare in Procura e fare i nomi?"

Muriana è stato ritrovato mercoledì scorso riverso in un'automobile e intossicato dal monossido di carbonio dai carabinieri forestali

Alessio Feniello, papà di Stefano, una delle vittime del disastro dell'hotel Rigopiano di Farindola interviene sul caso del tentato suicidio di Pierfrancesco Muriana, ex capo della Squadra Mobile di Pescara.
Muriana è stato ritrovato mercoledì scorso riverso in un'automobile e intossicato dal monossido di carbonio dai carabinieri forestali.

Era nell'abitacolo della Toyota Yaris del padre nel parcheggio dello stadio di Francavilla al Mare.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

«Perché tentare il suicidio, non sarebbe più semplice fare nomi e cognomi di tutti i responsabili della morte di mio figlio Stefano Feniello e altri 28 innocenti?», si chiede Feniello con un post condiviso su Facebook, «la mia domanda è molto semplice cosa serve tentare il suicidio? Tanto alla fine ti troverai comunque da solo contro tutti. E nello stesso tempo stai facendo anche un torto alla tua famiglia. Io al posto tuo farei l'uomo andrei in procura per dire tutta la verità senza problemi e senza paura». 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente lungo l'asse attrezzato, auto si ribalta e prende fuoco: tamponamento tra altre 4, ferite 6 persone [FOTO]

  • Morto l'uomo di Città Sant'Angelo colto da un infarto mentre correva con la moglie

  • Omicidio Jennifer Sterlecchini: annullata la condanna a 30 anni di carcere per Davide Troilo

  • Malore nel bagno di un autogrill sull’A14, muore un uomo

  • Camionista beccato con oltre mezzo chilo di cocaina a Pescara Colli: arrestato dai carabinieri

  • Pochi minuti e il cielo diventa scuro sopra Pescara, e viene giù il temporale [FOTO-VIDEO]

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
IlPescara è in caricamento