Venerdì, 12 Luglio 2024
Attualità

Federico Squartecchia è il nuovo presidente dell'ordine degli avvocati

Si era candidato per "Sulla strada giusta". Entra anche l'avversario Sassano ("Avvocati e futuro"), che parla di "una splendida vittoria di Pirro". L'altro candidato Manieri, eletto nella lista "Avvocati per il foro", rinuncia all'incarico

Con oltre 1.000 voti (per la precisione, 1.016) Federico Squartecchia è stato nominato presidente dell'ordine degli avvocati di Pescara. La lista con la quale il professionista era candidato, "Sulla strada giusta", ha eletto 13 consiglieri su 15. Squartecchia, che ha espresso soddisfazione parlando di "un grande lavoro di squadra", subentra al presidente uscente Giovanni Di Bartolomeo, che aveva scelto di non correre per il secondo mandato. Il neo presidente ha avuto parole di stima ed elogio per il suo predecessore.

Completano il consiglio (che si è insediato giovedì scorso) la vice presidente Daniela Terreri, la segretaria Laura Di Tillio, il tesoriere Luca Grossi e i consiglieri Emanuele Calista, Roberto De Rosa, Marco Di Giulio, Stefano Gallo, Gianluca Giordano, Alba Ronca, Antonello Salce, Stefano Sassano, Claudia Tambone, Antonella Zuccarini e Valentina Corcione. Quest'ultima ha parlato di "un risultato eccezionale, sia a livello personale sia per quanto riguarda la nostra squadra". Chiara Sabatini, invece, è la più votata al comitato pari opportunità.

Relativamente alle liste avversarie, "Avvocati e futuro" ha mandato in consiglio due suoi componenti: Antonello Salce e il candidato presidente Stefano Sassano che, con 280 voti, parla senza mezzi termini di "una splendida vittoria di Pirro. Voglio ringraziare chi ha rinnovato la fiducia nei miei confronti e chi ha voluto darmela per la prima volta. Ciò nonostante è una vittoria amara, tutti gli amici che hanno scelto di aderire ad Avvocati e futuro non sono stati eletti pur avendo ottenuto un risultato dignitoso. Di questo, come capolista, me ne assumo la responsabilità perché non sono riuscito a far veicolare anche su di loro il consenso necessario per essere eletti e quindi dovrò capire dove ho sbagliato. Cercherò, in consiglio, di portare avanti le nostre istanze in modo costruttivo e sono sicuro che il presidente Federico Squartecchia saprà sanare le divisioni venutesi a creare in questi anni nel Foro. Ci aspettano 4 anni di duro lavoro, iniziamo subito".

La lista "Avvocati per il foro" aveva eletto, con 355 preferenze, il suo candidato presidente Giovanni Manieri, che ha però rinunciato all'incarico: gli è così subentrato Antonello Salce, al secondo mandato, che ha voluto dedicare i suoi 233 voti ad Alessio Pierantozzi "per ricordare un collega giovane e brillante, con la speranza di non dover più vivere momenti bui come quelli degli ultimi anni".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Federico Squartecchia è il nuovo presidente dell'ordine degli avvocati
IlPescara è in caricamento