menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Famiglia costretta a vivere in auto: le ultime novità

Marco Forconi ha fatto il punto della situazione per quanto riguarda la famiglia costretta da due anni a vivere in auto. Raccolti 1.800 euro, il caso sarà raccontato da una tv nazionale

Ancora buone notizie per la famiglia pescarese costretta a vivere in auto da quasi due anni. Marco Forconi, che per primo si era interessato del caso mesi fa, ha fatto sapere che sono stati raccolti 1.800 euro, mentre un cittadino ha pagato altre quattro notti in hotel per tutta la famiglia.

Inoltre, un'emittente televisiva nazionale si sta occupando del caso e sono state attivate le procedure per il possesso della residenza. Questa settimana si terrà una conferenza stampa sulla vicenda.

Grazie a chi si è adoperato fino ad oggi: nessuna medaglia potrà mai ripagare un encomiabile gesto di altruismo. Un ringraziamento particolare alla Croce Rossa di Spoltore ed a Pino Mele

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

La torta della tradizione: come preparare la pizza doce

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPescara è in caricamento