menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Falsi volontari Agbe truffano commercianti: l'appello dell'associazione

Un uomo di circa 35 anni si è presentato questa mattina in un'attività commerciale di viale Marconi spacciandosi per un volontario dell'Agbe per una raccolta fondi

L'associazione di volontariato Agbe di Pescara lancia un nuovo allarme per alcuni truffatori che girano per le attività commerciali della città spacciandosi per volontari ed in cerca di soldi. Questa mattina, infatti, un uomo di circa 35 anni si è presentato in un'attività commerciale di viale Marconi affermando di essere un volontario in cerca di fondi per una raccolta dell'Agbe. La titolare, che conosce l'associazione, si è subito accorta che si trattava di un truffatore contattando direttamente l'associazione.

L'Agbe fa sapere che nessun volontario si reca nelle attività commerciali o abitazioni a chiedere denaro:

Le raccolte fondi avvengono con donazioni presso C/C bancario, bollettini, sito online www.agbe.eu oppure direttamente presso la casa alloggio AGBE situata in via della portella 3 a Pescara. In occasione di raccolte fondi in luoghi pubblici l’AGBE presenzia con stand, logo, volontari dotati di cartellino di riconoscimento e numero del volontario ben in vista Le raccolte fondi organizzate da terzi e destinate all’Agbe sono rese note tramite pagina fb e sito www.agbe.eu

Per questo, l'associazione invita a contattarli in caso di sedicenti volontari, finti clown o persone che utilizzano il nome dell'associazione per chiedere denaro, ai numeri 0854171511 o 3934523508 o sulla pagina facebook Agbe.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPescara è in caricamento