rotate-mobile
Martedì, 16 Agosto 2022
Attualità

Cartellone estivo, l'assessore Cremonese smorza le polemiche: "É già ricchissimo, grandi nomi anche per il We love fest"

Chiara la risposta data a IlPescara: tanti gli eventi già in programma anche grazie ai tanti privati che hanno deciso di investire sulla città e sia al We love fest che al festival dannunziano, assicura, ci saranno ospiti di grande importanza

“Pescara ha già una stagione di eventi molto importante partita da maggio con il Giro d'Italia e Cartoon on the Bay oltre al concerto di Jimmy Sax. Voglio ricordare che gli eventi sono tutti gratuiti per la cittadinanza. E' un cartellone ricco che si porta da maggio a settembre e porta la città al centro degli eventi che si tengono sul territorio nazionale”.

Così l'assessore al turismo e i grandi eventi Alfredo Cremonese risponde a IlPescara a margine dell'inaugurazione dell'Urban box, riguardo le polemiche che in questi giorni hanno conquistato gli onori delle cronache per quanto concerne gli investimenti che si intendono fare per portare altre iniziative in città. Uno scontro nato in particolare con la Lega che chiede di mettere parte dei fondi nella manutenzione della città e nei servizi, e la risposta di Cremonese è chiara: discussioni o meno Pescara il suo cartellone lo ha ed è ampio anche grazie alla collaborazione con i privati come nel caso del concerto gratuito di Richard Bona che si terrà il 30 giugno allo Stadio del Mare. “Luglio è già segnato da eventi canonici come il Funambolika, il Pescara Jazz e i Premi Flaiano e dai concerti che i tanti privati hanno organizzato decidendo di investire sulla città. Cito i Simple Minds (concerto del Pescara Jazz) e Ultimo che ha già venduto circa 24mila biglietti. Seguiranno il We love fest e il festival dannunziano a settembre".

La prossima settimana – annuncia – speriamo di chiudere il calendario del We love fest e annunciare i grandi ospiti più gli artisti locali che si esibiranno. E' una scommessa su cui ho puntato già nel 2020 perché dobbiamo dare forza alle nostre eccellenze e lo faremo anche quest'anno. Il festival dannunziano ancora una volta avrà grandissimi artisti”, conclude ribadendo che già così la città un suo ricco cartellone lo ha, al di là delle polemiche.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cartellone estivo, l'assessore Cremonese smorza le polemiche: "É già ricchissimo, grandi nomi anche per il We love fest"

IlPescara è in caricamento