rotate-mobile
Giovedì, 22 Febbraio 2024
Attualità

Erogazione pensioni e tredicesime: dal primo dicembre possibile il ritiro in tutti gli uffici postali

Per chi si reca allo sportello è consigliabile seguire l'ordine alfabetico stabilito, ma per chi ha l'accredito su carte ci sono i 60 sportelli Atm a disposizione: i dettagli

Dal primo dicembre arrivano pensioni e tredicesime negli 80 uffici postali e nei 60 Atm Postamat del territorio. Via dunque alle erogazioni per cui resta consigliato, in caso di ritiro allo sportello, la turnazione alfabetica per cui i cognomi dalla A alla C sono invitati a recarsi negli uffici postali venerdì primo dicembre; quello dalla D alla K la mattina di sabato 2 dicembre; quelli dalla L alla P lunedì 4 dicembre e quelli dalla Q alla Z martedì 5 dicembre.

Le pensioni di dicembre saranno disponibili a partire da venerdì anche per i titolari di un libretto di risparmio, di un conto BancoPosta o di una Postepay Evolution che abbiano scelto l’accredito. I possessori di carta di debito associate a conti/libretti o di Postepay Evolution, quindi, potranno prelevare in contanti dai 60 Atm Postamat del territorio, senza recarsi allo sportello.

Inoltre, i possessori di Carta di Debito associate a conti/libretti potranno usufruire gratuitamente di una polizza assicurativa che consente un risarcimento fino a 700 euro all’anno sui furti di contante subiti nelle due ore successive al prelievo effettuato sia dagli sportelli postali sia dagli Atm Postamat.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Erogazione pensioni e tredicesime: dal primo dicembre possibile il ritiro in tutti gli uffici postali

IlPescara è in caricamento