rotate-mobile
Attualità

7 etichette pescaresi rappresentano l'Abruzzo al concorso nazionale "Ercole Olivario"

Appena sarà possibile si terrà la premiazione ufficiale che darà riconoscimento, quest’anno, ai primi classificati di ciascuna delle due categorie in gara (Dop/Igp ed Extravergine) per le tipologie fruttato leggero, fruttato medio e fruttato intenso

Svelate le 7 etichette del Pescarese che hanno superato le selezioni regionali e concorrono in rappresenza dell'Abruzzo per il premio nazionale Ercole Olivario, organizzato dall’unione italiana delle camere di commercio, Industria, Artigianato e Agricoltura, in collaborazione con la camera di commercio di Perugia. Sono queste:

  • l’Olio e.v.o. biologico “Frantoio Hermes – Armonia” e “Vesta – Dop Aprutino Pescarese” entrambe del Frantoio di Mercurio Claudio (Penne)
  • l’olio e.v.o. “Alchimia” monocultivar biologico dell’Azienda Agricola Palusci Marina (Pianella)
  • l’olio e.v.o. “Intosso” monocultivar dell’Azienda Rustichella d’Abruzzo (Pianella)
  • l’Extravergine evo della Società Agricola Forcella (Città Sant'Angelo)
  • l’olio e.v.o. “Timando” dell’Azienda Agricola Oleificio Timando De Juliis (Pianella)
  • l’olio e.v.o. Dop Aprutino Pescarese dell’Azienda Agricola Sandro Di Giacomo (Pianella)

Appena sarà possibile si terrà la premiazione ufficiale che darà riconoscimento, quest’anno, ai primi classificati di ciascuna delle due categorie in gara (Dop/Igp ed Extravergine) per le tipologie fruttato leggero, fruttato medio e fruttato intenso.

Gli altri conferimenti saranno:

  • la Menzione di Merito Giovane Imprenditore, che andrà ai migliori titolari under 40 degli oli ammessi in finale con un punteggio superiore a 75/100
  • il Premio Speciale Amphora Olearia, all’olio finalista con la migliore confezione (secondo i parametri stabiliti dal regolamento)
  • la Menzione Speciale “Olio Biologico”, al prodotto, certificato a norma di legge, che otterrà il punteggio più alto tra gli oli biologici finalisti
  • la Menzione “Olio Monocultivar” (dedicata all’olio monocultivar che ha ottenuto il punteggio più alto)
Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

7 etichette pescaresi rappresentano l'Abruzzo al concorso nazionale "Ercole Olivario"

IlPescara è in caricamento