rotate-mobile
Giovedì, 20 Gennaio 2022
Attualità

Il 2021 dell'Endas: "Un altro anno difficile, l’associazionismo si è dovuto ridimensionare"

Il presidente D'Angelo e la segretaria D'Itri: "Ci aspettano due riforme, tanti progetti da realizzare e un lungo percorso di rinnovamento del mondo non profit"

Il presidente regionale dell'Endas Abruzzo, Simone D'Angelo, e la segretaria regionale Alessandra D'Itri tracciano un bilancio del 2021 che adesso sta per concludersi. Ecco le loro parole, affidate a una nota congiunta:

"Un altro anno difficile volge al termine. Il mondo dell’associazionismo si è dovuto ridimensionare e riadattare a questo nuovo modo di vivere, a questa esistenza condivisa con un virus che proprio non vuole abbandonarci. Credeteci, abbiamo fatto tutto il necessario per aiutare le nostre associazioni, per supportare le vostre attività e farvi forza durante i momenti di sconforto. Ci aspettano due riforme, tanti progetti da realizzare e un lungo percorso di rinnovamento del mondo non profit. Resteremo al vostro fianco, sempre, e auguriamo a voi tutti un sereno 2022".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il 2021 dell'Endas: "Un altro anno difficile, l’associazionismo si è dovuto ridimensionare"

IlPescara è in caricamento