Mercoledì, 28 Luglio 2021
Attualità

Emergenza sicurezza, Confartigianato chiede un incontro con le istituzioni

L'associazione di categoria pescarese, dopo gli ultimi eventi di cronaca delle ultime ore, torna a chiedere un incontro con le istituzioni e le forze dell'ordine

Un incontro ed un tavolo per confrontarsi con istituzioni e forze dell'ordine, al fine di individuare interventi e strategie per risolvere la questione della sicurezza in città ed in particolare nel centro. Confartigianato Pescara interviene dopo gli ultimi episodi di cronaca delle ultime ore, con il ferimento di un giovane sabato pomeriggio e l'aggressione al titolare di un bar di corso Vittorio.

Secondo Confartigianato, con il il presidente provinciale e quello della categoria Commercio, Giancarlo Di Blasio e Massimiliano Pisani serve un presidio efficente e permanente:

Non servono soluzioni estreme, come l'intervento dell'Esercito, ma basterebbe aumentare il numero di uomini e mezzi delle forze dell'ordine sul territorio. Gli operatori della sicurezza devono essere messi nelle condizioni di poter coprire tutte le zone e ad ogni ora. Al sindaco e all'assessore competente chiediamo un incontro per accelerare al massimo l'installazione di telecamere nei punti critici della città ancora sprovvisti di videosorveglianza

Confartigianato auspica un intervento sinergico per migliorare la situazione ed evitare altri episodi che danneggiano duramente il turismo.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Emergenza sicurezza, Confartigianato chiede un incontro con le istituzioni

IlPescara è in caricamento