menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Elezioni, sconti ed agevolazioni per gli elettori che si sposteranno in treno

Dal 17 maggio 2019 al 5 giugno scattano le tariffe agevolate per chi si sposterà in treno per recarsi a votare in occasione delle elezioni amministrative ed europee del 26 maggio

Scattano le tariffe agevolate per chi si sposta in treno per recarsi a votare nei comuni di residenza. Trenitalia infatti ha fatto sapere che sono previste riduzioni valide per i viaggi di andata dal 17 maggio e di ritorno entro il 5 giugno. Le riduzioni valgono sia per chi vota per le elezioni amministrative e sia per le elezioni europee.

In caso di ballottaggio per l'elezione del sindaco, la riduzione sarà valida per viaggi di ritorno fino a mercoledì 19 giugno. Gli sconti sono previsti per il livello Standard di Frecciarossa e per la seconda classe negli altri treni con uno sconto per Frecciarossa, Frecciargento, Frecciabianca, InterCity, InterCity Notte e servizio cuccette con riduzione del 70% sul prezzo base del biglietto.

Per i regionali è previsto uno sconto del 60%. Per le agevolazioni occorre presentare un documento d'identità e la tessera elettorale o una dichiarazione sostitutiva per il viaggio d'andata. Per il ritorno l'elettore dovrà mostrare anche la tessera elettorale timbrata o una dichiarazione sostitutiva del presidente del seggio.

Per tutte le informazioni: trenitalia.com.

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Pescara usa la nostra Partner App gratuita !

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPescara è in caricamento