Attualità

L'università D'Annunzio studierà gli effetti della didattica a distanza sugli studenti universitari

La ricerca sarà realizzata in collaborazione con l'università di Macerata per capire le ripercussioni della didattica a distanza sugli studenti degli atenei

L'università D'Annunzio di Chieti - Pescara assieme all'università di Macerata condurrà una ricerca per verificare l'impatto psicologico della didattica a distanza sugli studenti degli atenei. Lo studio cercherà di capire se gli studenti hanno perso fiducia nelle proprie capacità di affrontare le situazioni a causa delle restrizioni che di fatto hanno quasi azzerato la socialità e lo studio in presenza negli ultimi mesi. Oltre alla paura per il contagio, sono aumentati fenomeni di stress, confusione, insonnia e ansia per il futuro. Ad oggi solo un unico studio italiano ha preso in esame l'impatto della didattica a distanza confermando l'aumento dello stress e la diminuzione dei livelli d'attenzione.

Una scarsa auto-efficacia percepita è associata a maggiori livelli di ansia e depressione. È proprio sulla relazione tra questa percezione e le variabili cliniche più frequenti nel contesto pandemico che si concentrerà l’indagine dei due atenei, condotta tramite la somministrazione di questionari online agli studenti universitari.  Lo studio è stato messo a punto dal dipartimento di medicina e scienze dell'invecchiamento dell'ateneo abruzzese e dal dipartimento di scienze della formazione, dei beni culturali e turismo dell'università di Macerata. Aristide Saggino:

Questa ricerca è di particolare rilievo per il mondo accademico, in quanto ha lo scopo di valutare l’efficacia della didattica a distanza, le variabili anche cliniche che la influenzano, nonché i cambiamenti dell’ autoefficacia degli studenti nell’affrontare gli ostacoli quotidiani soprattutto in relazione alla didattica a distanza; questa variabile è di particolare rilievo in quanto minore è l’autoefficacia percepita dagli studenti, maggiore è la paura e la sfiducia nel futuro. L’esito di questo lavoro congiunto potrà fornire alla comunità accademica ipotesi operative per migliorare ed implementare la didattica a distanza

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'università D'Annunzio studierà gli effetti della didattica a distanza sugli studenti universitari

IlPescara è in caricamento