Edilizia scolastica, Azzolina dà l'ok: 120.000 euro per il Pescarese

La ministra dell’istruzione ha firmato il provvedimento per la ripartizione di 30 milioni di euro in più stanziati con il decreto Rilancio. In tutto, all’Abruzzo arriveranno 480.000 euro: "Stiamo correndo e continuando a sbloccare fondi e interventi"

Lucia Azzolina

Lucia Azzolina ha firmato il provvedimento che fissa la ripartizione di 30 milioni in più per l’edilizia scolastica stanziati dal decreto Rilancio. All’Abruzzo andranno 480.000 euro. Di questi soldi, ben 120.000 euro verranno destinati alle scuole del Pescarese.

“Con queste risorse - spiega la ministra dell’istruzione - gli enti locali potranno effettuare interventi, nonché adattare gli ambienti e le aule didattiche per il contenimento del contagio relativo al Covid-19 per l’avvio del nuovo anno scolastico 2020-21. Sull’edilizia stiamo correndo e continuando a sbloccare fondi e interventi”. 

I 30 milioni di euro del decreto Rilancio vanno ad incrementare il fondo unico per l’edilizia scolastica per il 2020. Le erogazioni saranno disposte direttamente dalla direzione generale per i fondi strutturali per l’istruzione, l’edilizia scolastica e la scuola digitale del ministero dell’istruzione in favore degli enti locali beneficiari.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Esplosione e forte boato al confine fra Pescara e Montesilvano: sul posto i vigili del fuoco

  • "Il caffè è compagnia, così non si può lavorare": bar di Montesilvano preferisce chiudere

  • Covid, dal 29 novembre cambiano i colori delle Regioni: l'Abruzzo resterà zona rossa almeno fino al 3 dicembre

  • L'Abruzzo resterebbe zona rossa fino al 10 dicembre in base al decreto, ma Marsilio punta ad anticipare

  • Oddo dopo l'esonero dal Pescara cita Pirandello

  • Diego Armando Maradona e l'Abruzzo, ecco la foto con lo chef Quintino Marcella

Torna su
IlPescara è in caricamento