Sabato, 16 Ottobre 2021
Attualità

L'ecozattera dell'Istituto Acerbo "sbarca" a Roma per il Maker Faire [FOTO]

L'ecozattera "Viking" realizzata dai ragazzi della 5B dell'istituto superiore di Pescara è stata esposta durante il più grande evento europeo che unisce scienza, tecnologia e innovazione

Dopo l'ecoregata di Pescara, la zattera realizzata interamente con materiali di riciclo dagli studenti Davide Orlando e Roberto Leone D’Ottavio della 5b dell'istituto Acerbo di Pescara sbarca al Maker Faire, il più grande evento europeo che unisce scienza, tecnologia e innovazione, in corso questi giorni a Roma. Il progetto è stato seguito dai tutor dell'istituto, i docenti Ralph Petaccia e Jader Angeletti.

La regata, lo ricordiamo, si era svolta appunto lo scorso giugno nell’ambito di Ecomob, evento punto di riferimento del centro sud Italia per mobilità sostenibile e cicloturismo. Eco-boat race è ideata dall’associazione Ecolife di Pescara, in collaborazione con Legambiente e patrocinata dal ministero della Transizione ecologica, Regione Abruzzo e Comune di Pescara.

Dopo la prima eco regata svoltasi il 20 giugno a Pescara, quindi, la scuola ha deciso di aderire alla Call for Schools della European edition di Rome Maker Faire. Gianluca Giallorenzo, di Ecolife, ha parlato di una prova importante per la scuola, e un riconoscimento per il loro lavoro dell'eco regata, con un occhio già verso la prossima edizione.

Una Giuria di esperti ha dunque selezionato i progetti più innovativi nati sui banchi di scuola e i ragazzi sono stati scelti, invitati a partecipare in presenza, esponendo l'eco zattera costruita con materiali riciclati, raccolti e assemblati da studenti e studentesse. La zattera si chiama Acerbo Viking, ispirata dallo spirito pionieristico vichingo.

ecozattera2-2

ecozattera3-2

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'ecozattera dell'Istituto Acerbo "sbarca" a Roma per il Maker Faire [FOTO]

IlPescara è in caricamento