rotate-mobile
Attualità

Apre al pubblico l'ecocentro di strada Prati per la raccolta differenziata: è il secondo in città

Dopo la ricicleria "Fiora" pienamente in funzione anche la seconda realtà: un nuovo riferimento per i cittadini. La comunicazione di Ambiente che sottolinea: "Incrementiamo i servizi, un importante passo avanti nel percorso di sensibilizzazione e tutela ambientale"

Apre al pubblico il centro di raccolta dei rifiuti (ecocentro)“Prati” che si aggiunge già alla operativa ricicleria “Fiora” (strada vicinale Torretta) con Ambiente che raddoppia così la capacità di conferimento dei rifiuti differenziata e garantendo una maggiore comodità di cittadini.

La struttura di Strada Prati 84/A si trova a circa cento metri sulla destra in direzione Spoltore dopo l'uscita dell'asse attrezzato di Pescara Colli ed è possibile prenotare il conferimento da lunedì 27 maggio chiamando il numero 346 0985303 attivo dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 12. Numero utile anche per l'ecocentro Fiora. Il centro raccolta è aperto dal lunedì al venerdì dalle 15 alle 19 e il sabato dalle 11 alle 17.

Sarà possibile conferire tutti i materiali ingombranti e di natura diversa dai rifiuti differenziati ritirati con la modalità porta a porta.

Ricevi le notizie de IlPescara su Whatsapp

Per accedere al servizio è necessario presentarsi muniti di un documento di identificazione e con i rifiuti già separati per tipologia. È possibile anche delegare ad altri il conferimento dei propri rifiuti, previa esibizione di un documento di riconoscimento del delegante e compilazione del modulo di delega.

“L'apertura del nuovo ecocentro di strada Prati rappresenta un importante passo avanti nel percorso di sensibilizzazione e tutela ambientale intrapreso dall'amministrazione comunale e da Ambiente – sottolinea la società -. Con questa struttura ci si pone l’obiettivo di incrementare ulteriormente la percentuale di raccolta differenziata a Pescara, promuovendo una gestione sostenibile dei rifiuti e contribuendo a rendere la nostra città più pulita e vivibile”. L'invito ai cittadini e a utilizzare i servizi offerti.

I materiali ingombranti e di altra natura che possono essere conferiti nell'ecocentro "Prati"

Toner esausti, cartone, plastica e metalli, imballaggi in vetro, imballaggi pericolosi, bombolette spray, pneumatici fuori uso, filtri olio, inerti, carta e cartone, organico, abbigliamento, sorgenti luminose, frigoriferi e simili, olio vegetale, olio minerale, vernici, resine, inchiostri, medicinali, accumulatori al piombo, pile portatili, monitor e tv, lavatrici, lavastoviglie e simili, piccoli raee, legno, potature e materiali ingombranti (mobili, materassi, infissi).

Ricicleria Strada Prati

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Apre al pubblico l'ecocentro di strada Prati per la raccolta differenziata: è il secondo in città

IlPescara è in caricamento