rotate-mobile
Attualità

È don Amedeo José Rossi il nuovo vicario generale dell'arcidiocesi Pescara-Penne

Laureato in teologia e diritto canonico è parroco nella chiesa di San Luigi dal 2022 e prende il posto di monsignor Francesco Santuccione. Ad annunciarlo è stato l'arcivescovo Tommaso Valentinetti

Don Amedeo José Rossi è il nuovo vicario generale dell'arcidiocesi Pescara-Penne. Ad annunciarlo al termine del ritiro dei sacerdoti del mese di febbraio tenutosi al Centro Emmaus, è monsignor Tommaso Valentinetti.

Don Amedeo Rossi prende il posto di monsignor Francesco Santuccione cui va il ringraziamento dell'arcivescovo “per il lavoro prezioso che ha svolto in questi anni di ministero e perché continuerà a essere un sacerdote di fiducia nel consiglio dei consultori”. Quindi il grazie a don Amadeo per aver accolto la mia proposta”.

Italo-venezuelano classe 1973, il nuovo vicario generale è parroco di San Luigi a Pescara dal 3 settembre 2022, è provicario giudice del tribunale ecclesiastico diocesano ed è segretario personale del cardinal Baltazar Enrique Porras Cardozo, arcivescovo di Caracas, durante la sua permanenza in Italia.

Laureato in teologie e in diritto canonico, don Amedeo ha un dottorato in filosofia. Nei venti anni a servizio della diocesi si è messo a disposizione della chiesa locale prima come vicario parrocchiale a Pescara e a Montesilvano, poi come parroco di Cermignano e Montegualtieri, in provincia di Teramo. Nella stessa zona è stato anche vicario foraneo.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

È don Amedeo José Rossi il nuovo vicario generale dell'arcidiocesi Pescara-Penne

IlPescara è in caricamento