menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Pescara, una domenica dedicata agli amici a quattro zampe

Domenica 21 ottobre appuntamento con “Una domenica insieme ai nostri amici”, organizzato dal Comune dalla Lega del Cane per festeggiare gli animali domestici

E' stato presentato ieri in Comune l'evento "Una domenica insieme ai nostri amici” che si terrà domenica 21 ottobre a Pescara, organizzato dall'assessorato alla tutela animale e dalla "Lega del Cane", che prevede un'intera giornata dedicata agli animali a quattro zampe. Sempre ieri, è stata presentata la giornata mondiale dei cani - guida che a Pescara ha visto partecipare ad una passeggiata da Piazza Salotto a Palazzo di Città diversi utenti non vedenti accompagnati da loro cani.

CANILE, RACCOLTA FONDI SU FACEBOOK

L'assessore Teodoro ha sottolineato come entrambe le realtà siano accomunati dall'amore per i cani e gli animali domestici, diventati ormai parte integrante di moltissime famiglie, mentre presidente dell'Unione Italiana Ciechi di Pescara Colantonio ha aggiunto:

"Il cane guida è un elemento essenziale per la mobilità, grazie a lui noi guadagniamo una maggiore libertà negli spostamenti quotidiani sia per raggiungere i posti di lavoro, che per girare la città. Molti conoscono il mondo dei cani guida: vengono addestrati in speciali centri in Italia, se hanno delle caratteristiche comportamentali adeguate diventano guide e accompagnano il disabile visivo in tutti gli ambienti"

Paola Canonico e Pierluigi Guidi della "Lega del Cane":

La giornata di domenica è immaginata  e pensata per le famiglie con un occhio di riguardo per i bambini ed è un’occasione per avvicinare i cittadini alla vita del canile comunale. Domenica pomeriggio sarà possibile anche microchippare il proprio animale, specie se appena arrivato, non solo, avremo veterinari, esperti di comportamento, nonché le guardie zoofile, che agiscono in collaborazione con Polizia Municipale e Asl, questo per chi avesse situazioni di maltrattamento da denunciare.

C’è poi anche il concorso che vuole enfatizzare il rapporto con il cane e anche promuovere le adozioni. Infatti ci saranno molti dei nostri adottanti soprattutto quelli che hanno scelto cani adulti o anziani. Al canile abbiamo anche molti cani che arrivano in seguito a rinunce di proprietà o a decessi, vorremmo che i pescaresi aprissero i propri cuori non solo ai cuccioli, ma anche ai cani più grandi, che soffrono di più la solitudine”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

La torta della tradizione: come preparare la pizza doce

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    La torta della tradizione: come preparare la pizza doce

  • Cura della persona

    Soap brows: come ottenere le sopracciglia “insaponate”

  • Salute

    Cos’è la stanchezza primaverile e come combatterla

Torna su

Canali

IlPescara è in caricamento