Sabato, 18 Settembre 2021
Attualità

Divieto assoluto di accensione di fuochi liberi e di artificio fino al 22 agosto

Il sindaco Masci ha stabilito il divieto assoluto con effetto immediato, e fino al 22 agosto, di utilizzare fuochi d’artificio e accendere fuochi liberi

Il sindaco di Pescara, Carlo Masci, ha firmato oggi un’ordinanza che stabilisce con effetto immediato, fino al 22 agosto, il divieto assoluto di usare fuochi d’artificio di qualsiasi tipo, accendere fuochi liberi, utilizzare lanterne volanti e organizzare spettacoli pirotecnici. I trasgressori saranno sanzionati a norma di legge.

La determina vuole ostacolare una consuetudine ormai diffusa in occasione delle festività ferragostane e inibire potenziali cause di innesco di incendi, anche per via delle previsioni meteo che annunciano per i prossimi giorni, in particolare nelle aree litoranee, temperature e condizioni di rischio. Il provvedimento del primo cittadino ha accolto e applicato la nota emessa ieri dal prefetto Di Vincenzo, con cui i sindaci della provincia sono stati invitati ad adottare ogni decisione finalizzata a prevenire situazioni di potenziale emergenza.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Divieto assoluto di accensione di fuochi liberi e di artificio fino al 22 agosto

IlPescara è in caricamento