rotate-mobile
Venerdì, 12 Agosto 2022
Attualità

Anche per i dipendenti abruzzesi di Poste Italiane arrivano i test anti covid

L'azienda ha fatto sapere che dal 14 dicembre saranno somministrati oltre 200 mila tamponi ai dipendenti in tutta Italia

Anche i dipendenti abruzzesi di Poste Italiane saranno sottoposti nelle prossime settimane alla massiccia campagna di screening del Covid predisposta dall'azienda. Saranno infatti eseguiti a partire dal 14 dicembre oltre 200 mila test per i 130 mila dipendenti sul territorio nazionale. In Abruzzo sono 3.300 i lavoratori fra staff, operatori e personale d'ufficio in 472 uffici postali e 14 centri direzione.

In questo modo, spiega Giuseppe Lasco condirettore generale di Poste Italia, si avvierà una campagna senza precedenti per l'azienda:

Abbiamo contrattualizzato in tutta Italia migliaia di operatori sanitari abilitati per somministrare i tamponi. Questa è una iniziativa a tappeto che non ha eguali, come tante altre che in questi mesi di pandemia abbiamo messo in campo. Resta ovvio che l’adesione al tampone sarà in forma volontaria. Inoltre, stiamo concludendo in queste ore per tutte le sedi operative sia uffici postali che centri logistici le installazioni dei rilevatori della temperatura

    
    

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Anche per i dipendenti abruzzesi di Poste Italiane arrivano i test anti covid

IlPescara è in caricamento