Garante dei detenuti, Di Carlo sospende lo sciopero della fame

L'esponente locale dei Radicali ha annunciato di aver sospeso lo sciopero della fame a seguito dell'interessamento della questione del garante dei detenuti da parte del presidente Sospiri

Alessio Di Carlo ha sospeso lo sciopero della fame. L'esponente locale dei Radicali infatti ha fatto sapere di aver sospeso la protesta, che andava avanti da sette giorni in merito alla mancata nomina del garante dei detenuti, dopo l'annuncio del presidente del consiglio regionale Sospiri di un incontro per il 29 maggio prossimo.

Prendo atto della fissazione da parte del Presidente Sospiri dell'appuntamento del 29 maggio per affrontare la ormai annosa questione del Garante dei Detenuti abruzzese e ringrazio Valerio Federico, membro di Direzione nazionale di +Europa e Nico Di Florio e Dario Boilini, rispettivamente coordinatore e tesoriere del Gruppo +Europa Pescara per l'impegno profuso affinché si giungesse a questo piccolo ma pur significativo passo nella giusta direzione

Potrebbe interessarti

  • Pescara, topo appare all'improvviso in via Milano [FOTO]

  • È vero che il bicarbonato aiuta a dimagrire?

  • Assegni familiari 2019: tutto quello che devi sapere

  • Come eliminare la sabbia in casa? Trucchi e consigli da provare

I più letti della settimana

  • Tragedia ad Ortona: morti annegati due fratelli di Montesilvano - FOTO -

  • San Valentino: muore per un malore durante il pranzo di Ferragosto

  • Paura a Pescara, bambino di 5 anni si perde in spiaggia

  • Città Sant'Angelo, bar trasformato in centrale dello spaccio: in manette il titolare

  • Schianto tra un camion e una moto in pieno centro, in gravi condizioni due giovani

  • Esplode una bombola di gpl, paura a Città Sant’Angelo [FOTO]

Torna su
IlPescara è in caricamento