In viale D'Annunzio continua la demolizione del palazzo pericolante [FOTO]

L'edificio, di 10 piani, è stato dichiarato inagibile, e la sua distruzione è cominciata nei giorni scorsi dopo che gli operai avevano precedentemente provveduto a smontare le ringhiere, gli infissi e le parti metalliche

In viale D'Annunzio continua la demolizione del palazzo pericolante. L'edificio, di 10 piani, è stato dichiarato inagibile, e la sua distruzione è cominciata nei giorni scorsi dopo che gli operai avevano precedentemente provveduto a smontare le ringhiere, gli infissi e le parti metalliche.

Tale lavoro, infatti, era necessario e propedeutico all'intervento della gru, che si sta adesso occupando di abbattere gradualmente la struttura del fabbricato. Le operazioni dovrebbero concludersi nei prossimi giorni.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Muore a soli 29 anni: Montesilvano piange Federica De Flavis

  • All'ospedale di Pescara è nato Filippo, il secondo figlio di Alessandro Di Battista [FOTO]

  • Tragico schianto fra Pescara e San Giovanni Teatino: morto 15enne alla guida di uno scooter

  • Ha una discussione con un automobilista, ciclista investito lungo corso Vittorio Emanuele

  • Dramma a Città Sant'Angelo: ha un malore e muore mentre è a pranzo in un agriturismo

  • Sette migranti positivi nel cas di Moscufo, la rabbia di Sospiri: "Ora tamponi a tutti gli abitanti del paese"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
IlPescara è in caricamento