rotate-mobile
Attualità

La delegazione pescarese della Fondazione Veronesi organizza una cena di raccolta fondi a sostegno della ricerca

Durante l’evento vi è stato un intervento del professor Liborio Stuppia, rettore dell’università D’Annunzio, insieme alla dottoressa Marica Franzago, ricercatrice sostenuta dalla delegazione nel 2023

La delegazione pescarese della Fondazione Veronesi ha organizzato una cena di raccolta fondi che si è tenuta venerdì 1° dicembre nelle sale dell’Hotel Villa Maria di Francavilla al Mare. I fondi raccolti durante la serata, alla quale hanno partecipato oltre 200 persone, permetteranno di contribuire al finanziamento di un ricercatore locale impegnato quotidianamente nel trovare soluzioni di cura sempre più efficaci per le patologie oncologiche.

Durante l’evento vi è stato un intervento del professor Liborio Stuppia, rettore dell’università D’Annunzio Chieti-Pescara, insieme alla dottoressa Marica Franzago, ricercatrice sostenuta dalla delegazione nel 2023, grazie ai fondi raccolti in occasione delle numerose attività messe in campo durante l’anno 2022. La dottoressa Franzago porta avanti il suo progetto di ricerca all’università D’Annunzio con l’obiettivo di valutare il ruolo di geni, stili di vita e fattori clinici in gravidanza rispetto all’incidenza di patologie come obesità e diabete gestazionale. La serata è stata condotta dalla giornalista Mila Cantagallo.

“Vorrei ringraziare di cuore gli sponsor e tutte le persone che hanno deciso di essere al nostro fianco in occasione dell’evento di raccolta fondi. Sono orgogliosa di aver avuto un riscontro così importante e generoso da parte della cittadinanza e delle aziende locali. Vorrei ringraziare ancora una volta tutte le preziose delegate che dal 2019, anno in cui è nata la delegazione, hanno sempre portato avanti con grande entusiasmo il loro impegno a favore della ricerca scientifica. È proprio grazie all’impegno di tutti coloro che hanno scelto di credere nella ricerca scientifica che riusciremo a perseguire il nostro grande obiettivo: sostenere un eccellente ricercatore”, ha affermato Gabriella Gallucci, responsabile della delegazione pescarese della Fondazione Veronesi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La delegazione pescarese della Fondazione Veronesi organizza una cena di raccolta fondi a sostegno della ricerca

IlPescara è in caricamento