menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Deiezioni canine, nuova campagna di sensibilizzazione del Comune di Pescara

Al via una campagna informativa che si concentrerà soprattutto nei parchi pubblici dove il problema è particolarmente critico. Maggiori controlli e multe anche da parte della Polizia Municipale

Una campagna di sensibilizzazione ed informazione riguardante le deiezioni canine e degli animali in genere lasciate in strada o nei parchi pubblici. Il Comune di Pescara ha preparato una serie di locandine e pieghevoli che saranno distribuiti soprattutto negli spazi verdi dove il problema è particolarmente presente e fastidioso.

L'assessore Marchegiani ha aggiunto che il materiale sarà distribuito anche nelle aree di sgambettamento, negli ambulatori veterinari, nei pet shop e nell'Urban Box di Piazza Salotto.

"L’obiettivo della campagna è persuadere chi non raccoglie le deiezioni a cambiare comportamento, scollare l’indifferenza di chi sporca uno spazio urbano che è di tutti e anche suo, di chi ignora le normative che puniscono comportamenti simili e in barba a quella civile convivenza che riconosce le libertà di tutti in nome di buon senso e rispetto reciproco.

Il dovere di pulire dove sporca il proprio cane è disciplinato anche dall'articolo 29 del Regolamento per la Tutela del Benessere degli Animali e per questo, a completamento del progetto, è prevista l’intensificazione dei controlli da parte della Polizia Municipale, con un conseguente giro di vite per chi viola le regole."

L'assessore ha anche annunciato l'intesificazione dei controlli da parte della Polizia Municipale.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPescara è in caricamento