Attualità

Siringhe sporche di sangue nei bagni e uccelli nell'atrio, Contribuenti Abruzzo: "Stazione di Pescara nel degrado" [FOTO]

A denunciarlo è Donato Fioriti, presidente dell'associazione dei consumatori "Contribuenti Abruzzo"

«La stazione ferroviaria centrale di Pescara versa nel degrado più assoluto».
A denunciarlo è Donato Fioriti, presidente dell'associazione dei consumatori "Contribuenti Abruzzo". 

«Lo stato di degrado in cui versa la stazione ferroviaria di Pescara ci preoccupa», dice Fioriti, «alcune foto ricevute oggi da un nostro socio evidenziano criticità che pongono seri dubbi sullo stato di salubrità di ambienti, sulle condizionI igienico sanitarie ivi presenti e sull’immagine che si offre a chi la frequenta, e in particolare a coloro che vengono da fuori città o regione».

Questo quanto aggiunge e chiede Fioriti:

«Mi auguro e voglio sperare che questa mattina si sia verificata una situazione anomala isolata e non quotidiana o periodica. Di certo non è possibile usufruire dei bagni della stazione e trovarvi delle siringhe sporche di sangue o mangiare un tramezzino o prendere un caffè al bar, in presenza di piccioni che passeggiano tranquillamente o stazionano serafici. Pescara non merita un simile biglietto da visita che, oltre alla questione gravissima di immagine,i creerebbe una questione essenziale e di sostanza legata alla sicurezza alimentare e della salute di chi vi opera o comunque vi transita. Chiediamo a chi di competenza di fare maggiore attenzione ed alla polizia ferroviaria, che svolge sempre con sensibilità ed abnegazione i propri compiti, di segnalare eventuali ripetersi di situazioni di questo genere».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Siringhe sporche di sangue nei bagni e uccelli nell'atrio, Contribuenti Abruzzo: "Stazione di Pescara nel degrado" [FOTO]

IlPescara è in caricamento